x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Ostra Vetere: progetto Tecut

2' di lettura
1652
EV

L’Amministrazione comunale di Ostra Vetere ha aderito alla seconda fase del Progetto Tecut, denominato “Io riuso Tecut”, ed ha approvato l’Accordo di programma, che prevede il potenziamento degli esistenti servizi informatici già a disposizione del Comune di Ostra Vetere e la realizzazione di altri servizi e-government.

Il progetto “Io riuso Tecut”, a cui partecipano oltre seicento enti pubblici e che ha come capofila il Comune di Fermo, è un idea innovativa per gli enti locali perché prevede la possibilità di ampliare la gamma di servizi di e-government e permette agli enti aderenti di perseguire obiettivi ambiziosi in termini di erogazioni di servizi innovativi tramite canali innovativi che permettono di raggiungere i cittadini, le imprese e gli altri enti in modo facile e meno vincolato, che danno un maggior risparmio agli utenti e maggiore efficienza nella gestione operativa dell’ente e l’aumento dell’efficacia e della trasparenza della comunicazione tra cittadini ed imprese e l’ente nonché le varie amministrazioni pubbliche. Il Progetto “Io Riuso Tecut” è la naturale conseguenza del Progetto originario “Tecut”, impostato sempre dal Comune di Fermo ed a cui l’Amministrazione comunale aveva già aderito lo scorso anno.

Il Comune di Ostra Vetere – dice il Sindaco Massimo Bello - è tra quei Comuni, in Italia, a percorrere con successo la strada dell’innovazione tecnologica per migliorare i servizi alle famiglie, alle imprese ed ai cittadini che vanno proprio nella direzione dell’innovazione tecnologica dell’Ente, a cui la Giunta sta da tempo lavorando con l’introduzione di una serie di novità importanti.

Il nostro – continua il primo cittadino di Ostra Vetere - è un Comune ormai al passo con i tempi. Stiamo lavorando perché Ostra Vetere diventi un modello da seguire. Oggi, è quanto mai evidente come le nuove tecnologie rappresentino uno dei fattori di cambiamento più significativo dei nostri giorni. L’Amministrazione Comunale di Ostra Vetere, in questi primi due anni di governo, ha investito molto nell’informatizzazione dell’Ente, che pervade ormai tutti i settori comunali ed è fattore primario ed irrinunciabile al funzionamento degli uffici stessi, per migliorare efficienza, efficacia ed economicità di gestione”.

Ma l’Amministrazione non vuole che l’innovazione resti confinata solo all’interno dell’Ente, perchè oggi, grazie alle moderne tecnologie internet, l’innovazione può essere infatti uno strumento importantissimo che va ad incidere direttamente sui servizi rivolti a cittadini ed imprese.

Il Comune di Ostra Vetere si sta inserendo in una serie di progetti e-government, che daranno la possibilità di attivare progressivamente nuovi servizi, che permetteranno, ad esempio, di conoscere da casa lo stato delle pratica, di pagare tributi, produrre certificati di varia natura, ecc.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 agosto 2006 - 1652 letture