Ad Ostra Vetere il secondo campionato nazionale di lancio della boccia su strada

30/11/-0001 -
Domenica prossima, 2 luglio, Ostra Vetere ospiterà il secondo campionato nazionale di lancio della boccia su strada organizzato dalla locale Associazione sportiva ruzzola, con il patrocinio del Comune, della Provincia, della Regione, della Figest e del Coni.





Centinaia i giocatori da tutta Italia con i loro accompagnatori, ricco il programma, che inizierà alle ore 8 con le gare per proseguire tutto il giorno con lo svolgimento delle competizioni per le qualificazioni delle squadre e della finale. Subito dopo le premiazioni in Piazza della Libertà.

L’organizzazione del secondo campionato italiano a squadre di boccia su strada, che si terrà nel suggestivo paesaggio di Ostra Vetere, nella contrada di San Vito, non solo è un importante punto di arrivo, ma anche un prestigioso riconoscimento che premia il lavoro svolto e l’impegno profuso dall’Associazione sportiva ruzzola di Ostra Vetere.

Per Ostra Vetere e per il suo territorio, gli sport tradizionali rappresentano un ottimo veicolo promozionale non solo dal punto di vista strettamente sportivo ed agonistico, ma anche sociale e culturale.

La boccia su strada è uno sport che vive del passato, è un gioco tradizionale, che ancora oggi risulta essere diffuso e praticato da tanti appassionati, giovani e meno giovani, e che ha mantenuto l’antico contatto con la natura, con il territorio e la sua storia.

Il gioco della boccia è un’attività sportiva che si esercita lungo le strade, prevalentemente in compagna o nelle periferie dei paese e città. Consiste nel lanciare la boccia o boccetta lungo la strada in modo che possa compiere il tragitto più lungo possibile.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 giugno 2006 - 3411 letture

In questo articolo si parla di ostra vetere