statistiche accessi

Montemarciano: Cede il terreno e una palazzina si piega su se stessa

1' di lettura 30/11/-0001 -
Cede il terreno e una palazzina si piega su se stessa: evacuate tre famiglie. Ad essere interessata dal cedimento è stata una casa via Po 50-52 a Marina di Montemarciano, a due passi dall’hotel Eden park.

di Guido Fabbri
guidofabbri@vsmail.it


Ieri all’alba, la palazzina di due piani si è letteralmente piegata su se stessa. Tre dei quattro lati dell’edificio si sono abbassati di circa 30 centimetri per un cedimento del terreno le cui cause sono ancora tutte da spiegare visto che la casa si trova in un’area pianeggiante e, almeno in teoria, non soggetta a smottamenti.

I Vigili del Fuoco di Senigallia, chiamati alle 5 del mattino dagli occupanti della palazzina, hanno lavorato per circa 4 ore per puntellare e mettere in sicurezza l’edificio. Tre dei sei appartamenti distribuiti sui due piani erano occupati da altrettante famiglie, dieci persone in totale che sono state evacuate.

Saranno ospitate in locali messi loro a disposizione dal Comune di Montemarciano. Per loro si prospetta un “esilio” piuttosto lungo visto che l’agibilità della palazzina non sembra recuperabile in tempi brevi. A vederlo da vicino l’edificio sembra dritto, si notano soltanto le crepe orizzontali su una delle pareti e i calcinacci caduti su uno dei lati. Ma se ci si allontana, potendo avere una visione più panoramica, si nota facilmente l’asimmetria dei quattro lati dell’abitazione. L’area circostante la palazzina è stata transennata.








Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 giugno 2006 - 2530 letture

In questo articolo si parla di cronaca, montemarciano, guido fabbri





logoEV
logoEV
logoEV