statistiche accessi

È arrivata l’estate e ''Le Rondini'' hanno spiegato le ali per un nuovo volo…

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
La scuola è finita, con buoni risultati per tutti i ragazzi stranieri che con fatica e interesse hanno frequentato le scuole medie. Anche quest’anno circa 12 ragazzi di varie nazionalità presenti nel nostro territorio, hanno usufruito del doposcuola del Progetto “Le Rondini”, dell’Associazione di volontariato “Il seme”, svolto nei locali gentilmente concessi dalla parrocchia del Duomo in via Cavallotti 12 a Senigallia.

dalla Caritas diocesana


Oltre all’accompagnamento scolastico, con particolare riguardo all’apprendimento della lingua italiana per i nuovi arrivati nel nostro Paese, si sono svolte numerose attività ricreative. I ragazzi, infatti, dopo aver svolto i loro compiti, si trattengono molto volentieri per condividere merenda, gioco e … la loro storia.

Per continuare ad essere luogo di aggregazione, proposta educativa e ricreativa per questi ragazzi, li incontreremo per tutta l’estate, certi di venire incontro al loro desiderio di integrazione, curiosità e vivacità. Li attenderemo per proporre attività ricreative: tornei sportivi, gite, fotografia, pittura ecc. E continueremo a porre la nostra attenzione verso i bambini e ragazzi, appena arrivati in Italia che ancora non sanno la lingua italiana, o vogliono prepararsi bene per il prossimo anno scolastico, o forse, solo per trovare dei compagni con cui ambientarsi in questo nuovo spazio di “cielo”.

Per chi fosse interessato ad una collaborazione educativa o ricreativa il doposcuola in via Cavallotti 12 a Senigallia, è aperto mercoledì e venerdì dalle ore 16.00 alle 18.00.
Per informazioni: tel. 340.3186057





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 giugno 2006 - 1541 letture

In questo articolo si parla di caritas





logoEV
logoEV
logoEV