statistiche accessi

Un concerto in ricordo di Maria Nilde Cerri

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
La Casa Protetta per Anziani e la Scuola di Musica “Bettino Padovano”, con il patrocinio del Comune di Senigallia, hanno organizzato per oggi, sabato 24 giugno, una serata dal titolo “Riaccordando”, dedicata alla memoria di Maria Nilde Cerri, nel primo anniversario della sua scomparsa.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


L’iniziativa – che si svolgerà alle ore 21,15 presso il giardino della scuola di musica, in Via Cupetta n° 20 – non vuole essere in realtà una commemorazione ufficiale ma un evento più intimo e raccolto, ma al tempo stesso gioioso, “nella certezza – ha scritto il Presidente della Casa Protetta per Anziani, Francesca Michela Paci che così Maria Nilde avrebbe voluto”.

Si terrà così un ensemble di strumenti a pizzico dal titolo “Il capriccio armonico”, dove suoneranno Lucia Galli (arpa), Ilenia Stella (clavicembalo) e Paolo Menichetti (mandolino), proponendo due opere di Vivaldi (Concerto in Do maggiore e Concerto in re maggiore) e due opere di Gervasio (Sinfonia a tre strumenti e Trio in Re Maggiore).

L’idea è quella di rinnovare l’evento anche negli anni venturi, coinvolgendo ogni volta una diversa associazione particolarmente attiva in ambito sociale, a cui devolvere i fondi raccolti nell’occasione. Per questa prima edizione è stato naturale pensare all’Associazione PrimaVera, che opera nel campo del disagio psichico, poiché l’ex assessore comunale Cerri ne aveva profondamente condiviso le finalità, investendovi tanto del suo tempo e delle sue energie.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 giugno 2006 - 1769 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, casa protetta per anziani





logoEV
logoEV