statistiche accessi

Arrestato spacciatore mentre andava a prostitute

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Andava a prostitute con un etto di hashish in macchina. Gli agenti del Commissariato di Senigallia, impegnati nei controlli antiprostituzione, hanno messo in manette M.D.G. 30enne di origini pugliesi.

di Guido Fabbri
guidofabbri@vsmail.it


L’uomo era stato fermato nell’ambito dei controlli che vengono normalmente effettuati anche sui clienti delle prostitute nel tratto della statale Adriatica a sud di Senigallia. La perquisizione effettuata nella vettura dell’uomo ha portato alla luce un panetto di 95 grammi di hashish.

Che la sostanza stupefacente non fosse ad uso personale è stato dimostrato anche dalla successiva perquisizione effettuata nell’abitazione del 30enne dove gli agenti hanno trovato bilancini di precisione ed altra strumentazione utile alla preparazione delle dosi.

A quel punto ai polsi dello spacciatore, già con numerosi precedenti specifici, sono scattate le manette. L’uomo è ora rinchiuso al carcere di Montacuto a disposizione dell’autorità giudiziaria. Nelle ultime settimane, inoltre, la polizia ha notevolmente intensificato i controlli nei locali pubblici del territorio senigalliesi.

Oltre 100 le persone identificate e 40 i veicoli controllati. Particolare attenzione è stata “riservata” ai phone center e agli internet point in ossequio alle circolari ministeriali anti-terrorismo. In nessuno di essi, così come in nessun altro dei locali pubblici controllati, sono state rilevate irregolarità di sorta.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 giugno 2006 - 3275 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, prostituzione, droga, guido fabbri





logoEV
logoEV
logoEV