contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Scattata la diffida per tre bagnini inottemperanti

1' di lettura
2292
EV

Tre bagnini diffidati per mancata ottemperanza dell’ordinanza che disciplina le attività di spiaggia.

di Guido Fabbri
guidofabbri@vsmail.it

In particolare, i titolari delle tre concessioni non hanno applicato una delle novità di quest’anno contenute nell’ordinanza: l’obbligo di esporre cartelli con il nome ed il numero della concessione anche sul lato mare.
Una disposizione, questa, che ha la finalità di dare punti di riferimento alle imbarcazioni di soccorso e di facilitare l’orientamento dei tantissimi bambini che nelle giornate in spiaggia si smarriscono mettendo in ansia i propri genitori.
Nei confronti dei tre bagnini inottemperanti è scattata la diffida.
Dovranno mettersi in regola entro dieci giorni, pena una sanzione amministrativa di poco superiore ai mille euro. Confortanti, per il resto, gli esiti dei controlli a tappeto eseguiti dai carabinieri nelle concessioni balneari. Al di là delle tre mancate ottemperanze già citate, infatti, non sono emerse ulteriori irregolarità.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 giugno 2006 - 2292 letture