statistiche accessi

Al via da domenica la sosta a pagamento sul lungomare

4' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
L’Assessore comunale alla Mobilità del Comune di Senigallia, Simone Ceresoni, ha rappresentato questa mattina l’Amministrazione senigalliese presso la Regione Marche all’incontro convocato per la sottoscrizione di un protocollo di intesa riguardante tutti gli aspetti tecnici e finanziari del progetto di deviazione del traffico pesante sulla A14 per l’estate 2006.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


Il progetto è infatti stato definito anche quest’anno tra le parti interessate (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Regioni Marche, Abruzzo e Molise, associazioni degli autotrasportatori e Società Autostrade) per convogliare gli autoveicoli a quattro o più assi sulla A14, vietando loro di percorrere il tratto della Statale 16 compreso tra Gabicce Mare e Termoli dal 26 giugno al 9 settembre 2006, nella fascia oraria che va dalle 19 alle 5.

Proprio questo impegno dell’Assessore Ceresoni ad Ancona ha costretto a rinviare una conferenza stampa indetta per la stessa mattinata odierna in merito al progetto della mobilità per l’estate 2006. L’appuntamento con i giornalisti sarà recuperato nei prossimi giorni, quasi certamente martedì prossimo. Nel frattempo deve però essere annunciata almeno una delle iniziative che avrebbero dovuto essere presentate in questa occasione, e cioè l’imminente avvio – da domenica 25 giugno – della sosta a pagamento sul lungomare di ponente e su quello di levante. A questo riguardo è importante sottolineare che nei primi giorni di attivazione del provvedimento gli ausiliari del traffico forniranno un servizio di assistenza agli automobilisti, sia per la ricerca dei grattini che per le modalità di utilizzo dei nuovi parcometri.

Il provvedimento rimarrà in vigore dalle ore 9 alle 20 di tutte le giornate fino al 31 agosto prossimo. Queste le tariffe stabilite:
a) € 0,25 per la sosta minima di 15 minuti;
b) € 0,90 come tariffa oraria;
c) sosta valida 4 ore al prezzo di € 2,75 (sconto applicato del 23,6 %);
d) sosta valida 8 ore al prezzo di € 4,50 (sconto applicato del 37,5 %);
e) sosta valida 1 giorno al prezzo di € 7 (sconto applicato del 29,3 %);
f) sosta valida 7 giorni al prezzo di € 45 (sconto applicato del 35,1 %);
g) sosta valida 30 giorni al prezzo di € 120 (sconto applicato del 59,6 %).

I tagliandi di sosta, le tessere di sconto prepagate e i ticket gratta e sosta per le aree del centro storico non possono essere utilizzate nelle aree di pagamento nelle zone dei lungomare. Per queste ultime i grattini saranno disponibili presso ben 29 rivendite, 9 sul lungomare di ponente “Mameli” (Sailor Club, Edicola Baldarelli, Tabaccheria del Mare, Bar Ponente, Edicola Panicone Silvana, Ristorante Palapaye, Tabaccheria Minimarket, Edicola Sbrollini Barbara, Edicola Freddi Giuliana) e 20 su quello di levante (da nord a sud Tabaccheria Gastreghini, Baretto Rosso, Bar Carlini, Edicola Ceccacci, American Bar Florida, Bar Tatiana, Tabaccheria di Via Ugo Bassi, Bar Menta Verde, Edicola Masiero, Roxy Bar, Bar L’incontro, Shop Press, Tabaccheria n° 67, Edicola Liliana Cecchini, Bar ristorante Da Ciccio, Edicola Leopardi Panizza, Caffetteria ristorante Da Carmen, Tabacchi Solarium, Edicola Andreini Lucio, Edicola del mare di Chiodi Rita).

Per i residenti sul lungomare, nelle aree interessate dalla sosta a pagamento, è previsto il rilascio di uno speciale permesso di sosta gratuita per ogni nucleo familiare in cui un componente dimostrerà di disporre di un’autovettura, essendo ovviamente intestatario di una patente di guida, e di non avere la disponibilità, a qualunque titolo, di un posto auto (garage o area privata) nel quale far stazionare la propria autovettura. Tale permesso sarà rilasciato dalla Polizia Municipale, a quanti in presenza dei requisiti richiesti ne faranno domanda, previa sottoscrizione di autocertificazione, e consentirà la sosta nelle aree a pagamento senza limiti di tempo e senza necessità di corrispondere la tariffa. I permessi, validi per tutta la stagione, avranno tipologie distinte per i residenti del lungomare di ponente e quelli del lungomare di levante, con possibilità di sosta unicamente negli spazi a pagamento del lungomare di rispettiva residenza.

Un’ultima, importante notizia è che, in concomitanza con l’avvio della sosta a pagamento sul lungomare, l’Amministrazione Comunale ha proceduto ad attivare tre nuove aree per il parcheggio gratuito nel territorio a nord della città: la prima si trova nell’area della frazione di Cesano vicina alla scuola elementare; la seconda presso la Traversa Cesano; e la terza in Via Tommaseo, lungo la Statale vicino alla frazione di Cesanella.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 giugno 2006 - 2060 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, parcheggi