statistiche accessi

La Vigor Senigallia pianifica la nuova stagione

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Fissati alcuni dei prossimi obiettivi in casa rossoblu, con la nuova dirigenza e mister Giuliani pronti a puntare sul settore giovanile.

di Gianluca Carlino
gianluca@viveresenigallia.it


Si pensa già alla nuova stagione in casa della Vigor Senigallia, che si prepara partendo dalla fusione con il settore giovanile della Vigorina. Dopo il ritorno sulla panchina di mister Giuliani e la formazione del nucleo dirigenziale, resta ora da chiarire chi sarà il nuovo presidente rossoblu che subentrerà a Pier Luigi Bani e su chi convergerà la campagna acquisti per la stagione 2006-2007.

Due gli obiettivi fissati dalla società: la riorganizzazione del settore giovanile e la formazione di un vivaio di giovani per la prima squadra. I nuovi dirigenti sono Stefano Bartolini, titolare del Camping Sport che affiancherà come sponsor il Cityper, Diego D'Adderio, Dario Becci, Antelmo “Memo” Carboni, Giuliano Giovannetti, Renato e Valentino Mandolini, Stefano Marchionni, Alessandro Memé, Renzo Pelliccia e Marco Severi. Il nucleo dirigenziale potrà essere ampliato, ovviamente, in corso d'opera, con l'ingresso di nuovi sostenitori. “Non c’è ancora un Presidente – afferma Valentino Mandolini, smentendo le voci che lo davano come successore Pier Luigi Bani – anche perché io stesso non ho molto tempo a disposizione per poter ricoprire la carica. Comunque cercheremo di creare il nuovo gruppo operativo dividendoci gli impegni nel giro di qualche giorno”.

Il secondo aspetto della nuova organizzazione societaria riguarda la ricongiunzione del settore giovanile con la prima squadra, tramite la “cessione dei diritti sportivi” della Vigorina alla Vigor. “Questo rappresenterà il punto di partenza – continua Mandolini – per fare in modo che la prima squadra sia il terminale dell'attività svolta dal settore giovanile”. “Vogliamo rassicurare le famiglie dei tanti bambini del settore giovanile che nulla cambierà in quanto alle persone che fino ad oggi si sono occupate dei loro figli nella Vigorina”- aggiunge Rino Frulla. Una squadra che, dopo le partenze di Pandolfi e Polverari, cercherà di puntare sui giovani. “La preparazione riprenderà il 31 luglio, con una squadra che punterà sui vivai “verdi” per inserire dei giovani validi – afferma il mister Giuliani–. Abbiamo già parlato con i ragazzi e molti hanno già accettato questo tipo di discorso. I giocatori che accetteranno questa politica, che vede anche un contenimento degli stipendi, possono ben restare”.

Un ringraziamento particolare viene fatto al Presidente uscente Pier Luigi Bani (non presente alla conferenza per impegni di lavoro) “Lui stesso ci ha chiesto di essere liberato dagli impegni societari, – conclude Mandolini - in quanto non poteva più garantire la sua costante presenza. Lo ringraziamo tanto perché la Vigor è ripartita grazie a lui”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 giugno 2006 - 2786 letture

In questo articolo si parla di vigor, sport, calcio





logoEV
logoEV
logoEV