statistiche accessi

Castel Colonna: progetto di soliderietà per volontari del servizio civile

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Il Comune di Castel Colonna promuove per quest’anno, nell’ambito delle attività del Servizio Civile Nazionale, un progetto di rilievo pubblico rivolto prevalentemente al settore dei Servizi Sociali, denominato “LA COMUNITA’ SOLIDALE: UNA RETE DI SOSTEGNO PER MINORI, DISABILI, ANZIANI”.

di Comune di Castel Colonna


Potranno partecipare, al massimo n. 4 volontari di età compresa tra i 18 ed i 28 anni, di cittadinanza italiana, in possesso di idoneità fisica certificata dagli organi del SSN con riferimento allo specifico settore di impiego per cui si intende concorrere.

E’ richiesto il requisito del Diploma di Scuola Media Inferiore; non possono presentare domanda i giovani che abbiano già svolto o stiano svolgendo o abbiano interrotto prima della scadenza il servizio civile in qualità di volontari ai sensi della Legge n.64/2001, coloro che abbiano in corso con l’Ente rapporti di impiego o collaborazione retribuita a qualsiasi titolo né coloro che appartengono ai corpi militari o alle forze di polizia.

Non è possibile presentare domanda per più di un progetto, pena l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti. Il Servizio avrà durata di un anno e prevederà un impegno di n.30 ore settimanali su 6 giorni lavorativi ogni settimana ed ogni volontario dovrà essere disponibile ad una flessibilità di impiego dal punto di vista dell’orario e rispetto ai compiti da svolgere; è previsto un compenso mensile di Euro 433,80.

Ogni informazione utile potrà essere richiesta all’Ufficio Comunale Servizi sociali (al numero 071/7957120), presso il quale è possibile, nei normali orari di apertura al pubblico, prendere visione del progetto e ritirare il modello per la presentazione dell’istanza di ammissione.

Le domande, corredate da apposita documentazione, dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune entro e non oltre le ore 14,00 del 23 GIUGNO 2006; alla scadenza del termine i giovani parteciperanno ad un colloquio di selezione presso il Comune capofila, al fine della compilazione di una graduatoria dei giovani che risulteranno idonei”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 17 giugno 2006 - 2545 letture

In questo articolo si parla di castelcolonna, servizio civile





logoEV
logoEV
logoEV