statistiche accessi

Si avvicina il ritorno delle tele del senigalliese Giovanni Anastasi

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
È tornato a riunirsi nei giorni scorsi il comitato istituito per organizzare una serie di iniziative con le quali celebrare al meglio il ritorno a Senigallia del pregevole unicum pittorico realizzato da Giovanni Anastasi per il salone d’onore di Palazzo Mastai-Ferretti.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


I funzionari della Soprintendenza per il patrimonio storico e artistico delle Marche presso la Galleria Nazionale d’Urbino hanno comunicato che il restauro delle venti tele procede ottimamente e in maniera spedita. Nel corso del delicato e qualificato intervento sono emersi tra l’altro, con viva sorpresa, aspetti inattesi ed avvincenti del seicentesco pittore senigalliese, fino ad oggi poco noto al grande pubblico anche se citato in più opere relative alla pittura italiana del Seicento.

Il comitato, del quale fanno parte anche funzionari comunali delegati dal Sindaco, ha. vivamente apprezzato la sensibilità dimostrata dal Comune di Senigallia, formulando la speranza che anche Provincia di Ancona e Regione Marche contribuiscano a valorizzare un non comune patrimonio d’arte realizzato da un concittadino e custodito nel nostro territorio.

La riunione è servita anche per esaminare il programma di massima delle varie iniziative che saranno organizzate per l’occasione, tra le quali figurano una specifica giornata di studio e la pubblicazione di un catalogo per accompagnare quello che dovrà essere un vero e proprio evento culturale.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 giugno 2006 - 1827 letture

In questo articolo si parla di arte, comune di senigallia, giovanni anastasi, palazzo mastai-ferretti





logoEV
logoEV
logoEV