statistiche accessi

Nominata la giuria della XXVI Edizione del Premio Senigallia di Poesia

3' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
L’associazione Culturale La Fenice di Senigallia ha provveduto a nominare la giuria della XXVI edizione del Premio Senigallia di Poesia.
A seguito della rinuncia – per ragioni di salute – dello scrittore Raffaele Crovi, è stato nominato presidente il prof Alberto Bertoni docente di letteratura italiana contemporanea all’Università di Bologna

dall'Associazione la Fenice


Alberto Bertoni ha curato un’edizione dei “Taccuini 1915/21”di Filippo Tommaso Marinetti (Il Mulino), ha collaborato alla Letteratura Italiana Einaudi diretta da Alberto Asor Rosa e ha pubblicato – oltre a numerosi saggi e articoli di argomento novecentesco i volumi : Dai simbolisti al novecento, Le origini del verso libero Italiano (Il Mulino 1995). Sul versante poetico è autore di Lettere stagionali, Il catalogo è questo. Poesie 1978-2000, Le cose dopo (Aragno 2003).

Redattore della rivista Frontiera, ha tradotto testi poetici dall’inglese e dallo spagnolo. Nel 2005 ha pubblicato Trent’anni di Novecento (Libri italiani di Poesia 1971-2000) Sono stati riconfermati: Massimo Scrignoli editore di poesia e autore di vari volumi di critica e di poesia e vincitore di numerosi premi. Nel 2005 l’editore Marsilio gli ha pubblicato il suo ultimo libro di poesie Lesa maestà che sta ottenendo grande successo nelle presentazioni che si stanno facendo in giro per l’Italia.; Vincenzo Guarracino traduttore per Bompiani dei lirici greci e latini che sono stati presentati in due storici volumi; Bianca Garavelli, critica e studiosa della Divina Commedia; Francesco Scarabicchi, poeta e critico d’arte di origine marchigiana.

Due nuovi membri sono: Giancarlo Sissa, nato a Mantova , vive a Bologna, francesista e traduttore (dal francese,inglese e spagnolo) Suoi racconti e poesie sono comparsi su numerose riviste. Come poeta ha pubblicato nel 1997 Laureola, Prima della tac e altre poesie, Il mestiere dell’educatore, Manuale d’insonnia ( Nino Aragno Editore, postfazione di Roberto Galaverni).

Stefano Colangelo, laureato all’Università di Bologna sotto la guida di Ezio Raimondi, attualmente tiene seminari per studenti di letteratura italiana. Nel 1998 e 2000 cura due sessioni seminariali presso la Brown University (Providence U.S.A.) Dal 2001 è docente di Lingua e Letteratura Italiana presso i Corsi estivi di lingua e cultura italiana per stranieri dell’Università di Urbino.
Dal 1997 è corrispondente e critico musicale su quotidiani e periodici specializzati. Ha prodotto Metrica come composizione (Bologna 2002), e Come si legge una poesia (Roma 2003), oltre a diversi saggi sul Novecento letterario europeo.

La giuria si riunirà prima dell’estate per designare i vincitori delle due Sezioni (Terna e Silloge), per assegnare il Premio per l’edito, il Premio Volpini e il Premio Eugenio Rossi.

Il Premio Senigallia in collaborazione con il Comune, è sponsorizzato dalla Fiorini Industrial Packaging ed ha la collaborazione dei Lions Club, Kiwanis Club, Rotary Club di Senigallia.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 13 giugno 2006 - 1720 letture

In questo articolo si parla di poesia





logoEV
logoEV
logoEV