statistiche accessi

Montemarciano: rubano 700 euro alla propria insegnante

1' di lettura 30/11/-0001 -
Rubano 700 euro alla propria professoressa ma vengono scoperti. L’anno scolastico si è chiuso con una brutta avventura per un’insegnante della scuola media dell’istituto comprensivo “Falcinelli” di Marina di Montemarciano.

di Guido Fabbri
guidofabbri@vsmail.it


La professoressa si è recata a scuola con una ingente somma di denaro contante nella borsa. Circa settecento euro che dovevano servire per effettuare una serie di pagamenti una volta finite le lezioni. Quei pagamenti, però, l’insegnante non è riuscita a farli perché il denaro è sparito dalla borsa lasciata incustodita in un’aula solo per un attimo.

Un furto in teoria impensabile in una scuola media frequentata da ragazzini che al massimo hanno 13 anni. Eppure è successo. Non solo. A quanto pare i carabinieri di Montemarciano sono riusciti a risalire ai responsabili che sarebbero proprio due giovanissimi studenti della scuola.

Evidentemente i due, presi dall’eccitazione di vedere la borsa della loro insegnante lasciata incustodita, sono stati colti da un incontrollabile impulso di curiosità ed hanno cominciato a frugare all’interno finché non hanno trovato quell’inaspettato “tesoro”.

Se è vero che l’occasione fa l’uomo ladro è anche vero che l’occasione può rendere ladro anche un ragazzino. Uno sguardo tra i due, un cenno d’intesa e via di corsa con tutti quei soldi in tasca. La fuga però è durata poco e la rapida indagine ha consentito subito l’individuazione dei due piccoli colpevoli costretti a confessare in lacrime.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 13 giugno 2006 - 2708 letture

In questo articolo si parla di furti