statistiche accessi

Ecco tutto quello che succederà questa estate

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Se il Caterraduno, l’happening organizzato dalla popolare trasmissione di Radio Rai “Caterpillar” caratterizzerà questa settimana con una serie di spettacoli ed eventi, molto altro attende i senigalliesi ed i turisti da qui a settembre.
Il Comune ha infatti presentato il cartellone estivo 2006.

di Guido Fabbri
guidofabbri@vsmail.it


Naturalmente la riapertura della Rotonda sarà “l’evento” e se ancora ci sono più misteri che certezze su come verrà utilizzato l’edificio simbolo della città dopo l’inaugurazione del 15 luglio, c’è finalmente l’ufficialità sul calendario delle altre manifestazioni (escluse appunto quelle che interessano la Rotonda).

E allora, sotto con Festa della musica, Notti Tinte, Summer jamboree e Pane Nostrum, tutti eventi “marchiati” Senigallia. Le tre “Notti tinte” del Foro Annonario (19, 25 e 27 luglio) saranno gratuite e dedicate a musica, teatro e comicità.

Nella notte gialla del 12 sarà protagonista la banda di Santiago de Cuba, un gruppo numerosissimo e molto coinvolgente, in grado di creare un clima di festa in grado di mandare in visibilio il pubblico. La notte blu del 25, oltre ad essere incentrata sulle celebrazioni per la decima Bandiera blu consecutiva assegnata a Senigallia sarà dedicata al teatro con il gruppo “Arcipelago”. Il popolare comico Giobbe Covatta sarà invece l’ospite d’onore della notte verde del 27 luglio che sarà dedicata all’ambiente.

Il Summer jarboree infiammerà la settimana tra il 20 ed il 26 agosto. “Abbiamo massimizzato le risorse disponibili – ha detto l’assessore alla Cultura Velia Papa – uscendo dalla casualità e puntando sui marchi consolidati. La Rotonda? Per il momento tutto ciò che è previsto alla Rotonda non è inserito in cartellone perché ci sono cose da mettere a punto, ma ci saranno sorprese”.

Insomma, al momento ci si deva accontentare degli annunci riguardanti lo spettacolo d’inaugurazione del 15 luglio ed il concerto di Fred Buongusto del 16. “Posso solo dire che ci saranno serate legate alla letteratura – annuncia la Papa – ma non aspettatevi le solite presentazioni di libri ed i soliti incontri con gli autori”.

Il resto è un mistero proprio quando sembra prendere sempre più corpo l’ipotesi della creazione di una Fondazione Rotonda con l’ingresso di privati nella gestione dello spazio.
Per quanto riguarda gli altri eventi, grande spazio sarà dato alle attività di circoli ed associazioni locali.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 giugno 2006 - 3021 letture

In questo articolo si parla di rotonda, guido fabbri, velia papa





logoEV