statistiche accessi

Nessun contributo serio dall'Opposizione

3' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Siamo alle solite. Le opposizioni, per mascherare la loro capacità di offrire contributi seri alla risoluzione dei problemi della città, continuano ad accampare pretesti e a cavalcare strumentalmente vicende.

da I Presidenti dei Gruppi Consiliari di maggioranza
Andrea Bacchiocchi, Roberto Mancini, Marcello Mariani, Stefano Schiavoni


Ancora una volta hanno abbandonato la seduta consiliare che si apprestava a trattare argomenti importanti, tuonando contro una decisione dell’Amministrazione Comunale riferita a fatti che non coinvolgono in alcun modo attribuzioni del Consiglio Comunale.

Il nodo politico è invece è un altro. Tutte le volte infatti che i Consiglieri di opposizione provano a misurarsi con la complessità delle questioni amministrative, come è accaduto ad esempio con le mozioni presentate nell’ultimo Consiglio e vanificate dallo loro incomprensibile uscita dall’aula, finiscono fatalmente per essere travolti dallo loro superficialità e dall’abitudine a considerare il Consiglio Comunale come occasione di visibilità politica personale, talvolta perseguita anche tramite un linguaggio ingiurioso e diffamatorio che travalica l’indispensabile correttezza istituzionale. Una deriva estremista che nega il riconoscimento del Consiglio stesso come sede istituzionale sovrana del confronto politico democratico. Con il risultato di confondere le loro cause con la causa più generale dell’interesse della città.

Con tale comportamento, infine, i Consiglieri di minoranza rinunciano di fatto al loro ruolo di rappresentanti dell’interesse dei cittadini.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 giugno 2006 - 2144 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, politica





logoEV
logoEV
logoEV