statistiche accessi

Sarà presentato oggi Ecocamp, il progetto per i campeggi ecologici

4' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
“Ritengo che il progetto ECOCAMP sia un importante contributo allo scenario dello sviluppo ecocompatibile del Sistema Turistico Locale “Misa Esino Frasassi”. La valorizzazione turistica di questo pregiato territorio, che dalla montagna al mare presenta una vera e propria concentrazione di valori naturalistici, paesaggistici e storico-architettonici, deve essere resa compatibile con la conservazione e valorizzazione delle sue risorse naturali; non c’è possibilità di scelte alternative, è questo l’unico percorso possibile per il futuro.”


Con queste parole l’assessore all’Urbanistica Francesco Stefanelli invita la cittadinanza a partecipare al Convegno di presentazione del progetto \"ECOCAMP - Il campeggio ecologico e la riqualificazione ambientale della costa\", promosso dal Comune di Senigallia in qualità di ente capofila del Sistema Turistico Locale (STL) marchigiano \"Misa-Esino-Frasassi\".

L’iniziativa si svolgerà oggi, venerdì 9 giugno, alle ore 15, presso la Biblioteca Antonelliana di Senigallia (Sala Mediateca). Si tratta di un progetto integrato di riqualificazione della fascia costiera ad alta concentrazione turistica, con particolare riferimento del turismo all\'aria aperta, per il quale il Sistema Turistico Locale ha ottenuto un significativo finanziamento messo a bando dall\'Autorità Ambientale Regionale (Programma A.S.SO. 2003-2004\" Asse I - Azione c) \"Azioni per un turismo sostenibile\" Misura 1)

Il territorio interessato dal progetto rappresenta il \"fronte mare\" del STL, e comprende la fascia costiera di Senigallia - tra Autostrada e mare - e i Comuni di Falconara e Montemarciano; i tre comuni parters, che per la redazione del progetto hanno stipulato uno specifico accordo di programma, sostengono una parte dei costi delle attività previste, beneficiano del finanziamento regionale e sono direttamente coinvolti nella realizzazione tecnica delle attività di progetto, attraverso gruppi di progettazione interni agli Enti, coordinata dal comune di Senigallia in qualità di capofila.

Tutto il territorio costiero è stato fatto oggetto di una approfondita analisi delle criticità e di un\'attività di progettazione orientata alla riqualificazione e alla riduzione dell\'impatto ambientale delle attività turistiche all\'aria aperta (campeggi, aree sosta camper).
Nelle attività di analisi, ricerca e di progetto relativi a settori specialistici sono stati coinvolti alcuni consulenti esterni, e in particolare:
- L\'Università di Bologna - Dipartimento di Fisica, per le attività di analisi sulla mobilità;
- L\'Università La Sapienza di Roma - Dipartimento ITACA, per le attività di analisi e progettazione ambientale;
- La società Eco & Eco di Bologna per le attività relative all\'economia del Turismo.

Al termine delle attività di progettazione, il Sistema Turistico Locale propone una giornata di lavoro finalizzata alla presentazione e alla discussione dei risultati raggiunti, nonché all\'individuazione delle reali opportunità di attuazione del progetto. Sono stati chiamati pertanto a dare un contributo, nel corso della tavola rotonda, tutti i soggetti - pubblici e privati - coinvolti nella definizione e nell\'attuazione degli interventi: oltre al Sistema Turistico Locale e ai tre Comuni partners, i responsabili dei Settori Ambiente e Politiche Comunitarie della Regione Marche, il Responsabile Nazionale del Gruppo di lavoro sul Turismo Sostenibile, tecnici, consulenti, associazioni di categoria degli operatori turistici, società di servizi e di trasporto, così come soggetti pubblici e privati titolari delle aree coinvolte nella trasformazione Hanno assicurato la loro presenza anche gli Assessori Provinciali all\'Ambiente e Urbanistica, Patrizia Casagrande, e al Turismo, Luciano Montesi. Sono invitati inoltre tutti gli enti pubblici e i soggetti privati aderenti al Sistema Turistico Locale \"Misa Esino Frasassi”, e tutti gli enti iscritti al Gruppo di Lavoro Nazionale sul Turismo Sostenibile, facente capo al Servizio Turismo della Provincia di Rimini, al fine di un proficuo confronto sulle esperienze in corso.

L’Assessore Stefanelli esprime infine “piena soddisfazione per i risultati raggiunti, grazie al lavoro svolto con competenza dall’ampio e qualificato gruppo di lavoro coinvolto nelle attività di progetto” e ritiene che gli stessi risultati “possano senz’altro essere esportati nelle realtà territoriali costiere di tutta la regione adriatica”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 giugno 2006 - 2574 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, turismo





logoEV
logoEV
logoEV