statistiche accessi

Approvati nuovi progetti di servizio civile presso il Comune di Senigallia

3' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Nuove opportunità per le ragazze e i ragazzi che intendano effettuare il servizio civile su base volontaria all’interno del Comune di Senigallia.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


E' stato infatti pubblicato sul sito dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile (www.serviziocivile.it) il Bando per l’anno 2006 e tra i progetti approvati dall’Ufficio centrale ne risultano anche sei presentati dall’Amministrazione Comunale di Senigallia, il che consentirà a 60 nuovi giovani di ottenere un impiego presso l’Ente per i dodici mesi previsti dal servizio civile nazionale.

Questa opportunità interessa le cittadine e i cittadini italiani di età compresa tra i 18 e i 28 anni, che non abbiano avuto condanne e siano in possesso di idoneità fisica con riferimento allo specifico settore d’impiego per cui concorrono. Sono esclusi coloro che abbiano già prestato il servizio civile volontario, abbiano rapporti di lavoro in corso con il Comune o appartengano a corpi militari o forze di polizia.

I progetti approvati sono complessivamente sei. Tra questi, “La Comunità Solidale: una rete di sostegno per minori, disabili, anziani”, proposto assieme all’Ambito Territoriale Sociale n° 8, impiegherà un totale di ben 40 volontari, mentre 4 volontari ciascuno saranno assegnati agli altri cinque progetti: “Immagine, comunicazione, memoria. Valorizzazione dei musei comunali nel circuito museale di Senigallia”; “Potenziamento del sistema museale e dei beni culturali della città e del territorio”; “Offerta formativa territoriale – Dalla rete cittadina alla rete d’ambito”; “Handicap e Territorio”; e “Democrazia Elettronica: l’accesso dei cittadini ai diritti e ai servizi del comune, attraverso il sito internet e gli altri strumenti di comunicazione istituzionale”.

“L’approvazione da parte dell’Ufficio Centrale dei progetti di servizio civile presentati dal Comune di Senigallia – ha dichiarato il Sindaco di Senigallia, Luana Angeloni rappresenta un fatto molto importante per la comunità locale. Quest’anno, tra l’altro, tenendo conto della riduzione dei fondi assegnati a questo istituto dal precedente governo e del sempre crescente numero di progetti presentati dagli enti, era particolarmente difficile riuscire ad essere ammessi a finanziamento. Ciò nonostante, il Comune di Senigallia è riuscito a confermare i suoi 60 volontari, a conferma della qualità dei progetti e di come questi siano effettivamente modellati sulle esigenze della realtà del nostro territorio. Ragazze e ragazzi della nostra città potranno quindi svolgere ancora una preziosa esperienza umana e lavorativa, contribuendo a valorizzare i nostri musei e ad arricchire i servizi offerti agli anziani, ai minori, ai disabili. Come un vero e proprio esercito di pace che, ancora una volta, sbarcherà ancora in Comune.”

I volontari avranno un impegno orario settimanale di 30 ore, articolate su sei giorni di servizio, e si vedranno corrisposta una retribuzione mensile di 433,80 euro. Le domande di partecipazione potranno essere riferite a uno solo dei progetti a disposizione e dovranno pervenire al Comune di Senigallia entro e non oltre le ore 14 del 23 giugno 2006. Tali domande andranno redatte in carta semplice, firmate per esteso e in maniera autografa dal richiedente, allegando fotocopia di un documento di identità personale e del codice fiscale. A corredo andrà fornita una scheda contenente i dati relativi ai titoli (curriculum vitae e specializzazioni) di cui si è in possesso.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 08 giugno 2006 - 2056 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, servizio civile





logoEV
logoEV
logoEV