statistiche accessi

Lo Sportivo dell'Anno venerdi in via Carducci

3' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Un’occasione irripetibile per tributare un grande applauso all’atleta che, più di ogni altro, negli ultimi anni ha legato il suo nome alla crescita della pallacanestro a Senigallia: venerdì sera 9 giugno – nel bellissimo scenario di via Carducci, a partire dalle 21.30 – si terrà infatti la serata di premiazione dello “Sportivo dell’anno”, trofeo che ogni anno viene assegnato al termine del ciclo stagionale della trasmissione “Bar Sport” di Radio Velluto.

da Nero su Bianco


Il più votato quest’anno è stato Matteo Minelli, il cestista pesarese che – con la maglia della Barzetti prima e del Miù Marzocca poi – ha inanellato una impressionante serie di promozioni, contribuendo in maniera decisiva ad appassionare tanti senigalliesi allo sport della palla a spicchi. Minelli è personaggio amatissimo a Senigallia, per il suo estro cestistico e per la sua indubbia carica umana, e la premiazione di venerdì sera assumerà una valenza ancora più marcata dal momento che – con ogni probabilità, come da lui stesso annunciato – quella appena terminata (guarda caso ancora con una promozione) è stata l’ultima stagione agonistica del fortissimo playmaker, dopo una carriera costellata di successi, compreso lo scudetto in maglia Scavolini.

Ecco che, quindi, come si diceva i senigalliesi – sportivi e non – sono chiamati a dimostrare tutto l’affetto e la riconoscenza verso un autentico campione che ha segnato le ultime otto stagioni sulla spiaggia di velluto. Così come sarà giusto applaudire anche il secondo e terzo classificato del trofeo organizzato dall’agenzia di servizi giornalistici Nerosubianco; rispettivamente: Glauco Simonetti, una vita spesa con la maglia rossoblu della Vigor, che ha portato alla salvezza assumendo l’incarico di allenatore in un momento delicatissimo con la squadra penultima in classifica, e Federica Bedini, capitana della Nerosubianco Basket femminile che ha sfiorato quella promozione in B d’eccellenza che, tuttavia, potrebbe arrivare presto con un meritatissimo ripescaggio.

Insieme a Minelli, Simonetti e Bedini venerdì sera in via Carducci sfileranno, e verranno premiate, tutte le società che hanno contribuito ad un’altra stagione comunque emozionante: dalla Vigor femminile reduce dalla partecipazione in Coppa Uefa alla Vigor maschile, dalla Pallacanestro Senigallia Goldengas che ha ottenuto una sudata quanto eccezionale salvezza in B d’eccellenza al Miù Marzocca finalmente promossa in C2, dalla Nerosubianco alla Cesanella Basket, dalla U.s. Pallavolo alla neonata Adriakos pallanuoto, fino al Team Roller del fresco campione mondiale Mauro Guerci. Sarà poi l’occasione per rivedere tanti altri personaggi (compresi coloro che, nelle scorse stagioni, si sono fregiati del titolo di “Sportivo dell’anno”) della Senigallia sportiva.

Inoltre, venerdì sera sul palco di via Carducci ci sarà una anteprima della serata successiva dedicata alla moda e alla bellezza: in apertura sfileranno infatti i bambini del Camping Sport Kid, mentre la chiusura sarà affidata alle modelle vestite dall’intimo di Charme. Motivo in più per non mancare un appuntamento che si preannuncia davvero interessante.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 giugno 2006 - 1717 letture

In questo articolo si parla di nero su bianco





logoEV
logoEV
logoEV