statistiche accessi

Corinaldo: in 10.000 per la festa del Sacro Cuore di Gesù

2' di lettura 30/11/-0001 -
Una folla immensa, proveniente anche dai comuni limitrofi della provincia di Pesaro-Urbino, stimata fra le ottomila e le diecimila presenze, ha partecipato alla tradizionale Festa del Sacro Cuore di Gesù, domenica 4 giugno.

di Ilario Taus


La festa, nata circa 70 anni fa con padre Luigi da Serbadone (PU), mitico padre guardiano del Convento, conferma la popolarità e in particolare la devozione che i corinaldesi hanno per il Sacro Cuore di Gesù.

Il padre provinciale Gianni Pioli, padre Amedeo, padre Giulio con i suoi novizi, padre Marcello (proveniente dall’Argentina), il predicatore padre Roberto Mancinelli, il parroco mons. Umberto Mattioli e il rettore del Santuario di Santa Maria Goretti don Franco Morico con la loro presenza hanno onorato le celebrazioni.
Sono intervenuti il vice sindaco Emilio Pierantognetti con l’assessore Cesare Morganti, il presidente e il direttore generale della Bcc di Corinaldo Felice Saccinto e Mauro Tarsi e il maresciallo della caserma dei carabinieri Francesco Gagliardi.

Le liturgie dell’ultima giornata sono state celebrate dal padre provinciale, dal parroco e dagli altri cappuccini.
Il padre predicatore ha celebrato la Santa Messa delle 18:00 e presenziato alla processione con la statua del Sacro Cuore, accompagnata dalle confraternite del Santissimo Sacramento, dell’Addolorata, del Gonfalone e da una grande moltitudine di fedeli.

Dopo la processione, alle 21:00, si sono esibiti gli sbandieratori dell’Associazione “Pozzo della Polenta”. Bellissima ed ammirata l’illuminazione, allestita da Matteo e Paolo Canella di Mosciano S. Angelo (TE) che, con i suoi disegni e le sue luci sfavillanti, ha contribuito ad illuminare a giorno la “salitella” ed il piazzale dei cappuccini. Durante la giornata di festa sono stati distribuiti oltre 8.000 maritozzi, preparati nei due forni locali.

Soddisfazione da parte della Comunità dei Frati Cappuccini, con padre Fedele, padre Riccardo, padre Edoardo, padre Giuseppe e del Comitato organizzatore, per la riuscita della festa, conclusasi nella tarda serata di domenica con il grandioso spettacolo pirotecnico allestito dal “mago” Serge Pieratognetti.


Il padre predicatore Roberto Mancinelli.
La banda musicale diretta dal maestro Alberto Allegrezza.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 giugno 2006 - 4739 letture

In questo articolo si parla di religione, ilario taus, corinaldo





logoEV
logoEV
logoEV