statistiche accessi

Sulla spiaggia di velluto il Primobilancino Spring Clash

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Si è svolta Venerdì 2 Giugno la prima edizione del “PRIMOBILANCINO Spring Clash”, gara di surf da onda. L’appuntamento era per le 8.00 presso la banchina di levante del molo di Senigallia. Dopo aver valutato le condizioni del mare gli organizzatori hanno deciso di spostare il campo di gara a nord del porto e più precisamente in corrispondenza del Ristorante “PALAPYE”.

da Primobilancino Surf Club


Qui la presenza delle scogliere ha permesso la formazione di una secca di sabbia che, con mare e vento da nord/est, crea buone onde per la pratica del surf. Per la categoria Shoartboard Uomini si sono presentati 31 atleti mentre per la categoria Shoartboard Donne erano presenti tre ragazze.

Cogliamo l’occasione per ringraziare i Bagni BORA BORA che hanno rappresentato una perfetta base logistica per ricevere gli atleti ed effettuare le iscrizioni. La competizione è iniziata alle 10.00 con le fasi eliminatorie. Dopo il primo turno è stata disputata la finale per la categoria femminile dove si è imposta la campionessa italiana Valentina Vitale (Roma) davanti alla portacolori del club senigalliese Federica Borrano e alla canadese Desiree Bilon.

La manifestazione è proseguita con i quarti di finale della categoria maschile. Notevole la prestazione del senigalliese Francesconi Franco (10° class.to) che ha mancato di mezzo punto la semifinale.Verso le 18.15 si è disputata la finale che ha visto protagonista Alessandro Clinco (Roma) davanti ai toscani Andrea Nacci e Diego Cucurnia, quarto Marcus Fernando.

Finiscono quindi a Roma entrambi i trofei della prima edizione del “PRIMOBILANCINO Spring Clash”, non mancherà certo l’occasione per cercare di riportarli a Senigallia.

Il premio per la migliore onda, messo in palio dal BAR MAX, è stato assegnato al toscano Lorenzo Castagna.

Un doveroso ringraziamento va ai giudici che sono stati tutto il giorno a disposizione sotto un fortissimo vento che ha soffiato incessantemente sul campo di gara.

Immensa la soddisfazione del presidente del PRIMOBILANCINO Surf Club, Roberto Copparoni, per la riuscita della manifestazione che ha creato un movimento di oltre cento persone venute da tutta Italia testimoniando ancora una volta quanto questo sport sia in crescita. Attendiamo ora l’estate durante la quale sono in programma una gara di Longboard ed una giornata interamente dedicata alla promozione, in cui tutti potranno provare a cavalcare le onde con le attrezzature messe a disposizione da PRIMOBILANCINO Surf Club.

Desideriamo infine ringraziare: la Capitaneria di Porto di Senigallia, il Comune di Senigallia, MADA, Life Style, Jan Surf Shop, Bar MAX, Bagni BORA BORA, L’Ancora, senza dei quali non sarebbe stato possibile realizzare questo evento.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 06 giugno 2006 - 3735 letture

In questo articolo si parla di sport, surf, primobilancino





logoEV
logoEV