statistiche accessi

Ostra Vetere: è...Semplicemente Sport

5' di lettura 30/11/-0001 -
"Quando si parla di promozione sportiva si va ben oltre la semplice attività sportiva. Si parla soprattutto di progettualità, di esperienze, di educazione, di valori, insomma di idee.”



A parlare sono il Sindaco di Ostra Vetere Massimo Bello e l’Assessore allo Sport Daniele Api (nella foto), che da venerdì, 2 giugno, daranno avvio ad una vera e propria maratona sullo sport ad Ostra Vetere, che si concluderà domenica 4 giugno. Per ritrovare lo sport ed offrirgli una vocazione, bisogna partire assolutamente dai giovani, seguirli ed incanalarli in questo mondo fantastico e reale che è lo sport.

Il Comune di Ostra Vetere ha deciso di patrocinare e partecipare all’evento sportivo dedicato al calcio “Piccoli e Grandi Campioni 2006”perché crede nello sport quale occasione di riflessione, di confronto e di approfondimento di una società, in cui la pratica sportiva ed il coinvolgimento, soprattutto dei giovani, sono una corretta compenetrazione tra valori ed agonismo.

Il Trofeo prevede quattro gironi, di cui uno si svolgerà proprio ad Ostra Vetere e vedrà la presenza degli esordienti di importanti squadre di calcio che militano in serie A, B e C come Lazio, Mantova, Pistoiese, Ravenna, Reggina, Sambenedettese, Sudtirol e Triestina. Le partite del girone si disputeranno il 2 e 3 giugno a partire dalle ore 9,15 per tutto il giorno e per domenica 4 giugno, invece, sono previste alcune finali dei gironi del torneo. Sempre domenica 4 giugno il Comune di Ostra Vetere, aderendo alla “Giornata Nazionale dello Sport”, ha organizzato la seconda edizione di “Semplicemente Sport”. Un titolo, che racchiude la vera espressione di quello che deve essere lo sport sia per quanti lo praticano che per quanti lo sostengono in tutti i suoi settori.

L’Assessorato alle attività ed ai servizi sportivi - in collaborazione con la Provincia di Ancona, la Pro-Loco di Ostra Vetere, il CONI, e le Associazioni sportive locali Avis, Ruzzola, Pescatori “Montenovo”, Federcaccia, Olimpia e Fit Club - ha organizzato un programma che domenica 4 giungo si svilupperà con appuntamenti sportivi a partire dalle ore 8,00 con la Gara di Pesca presso il Lago Brignoni per poi proseguire presso il Campo sportivo “Guido Puerini” di via S. Giovanni con le dimostrazioni sportive per i bambini, che cominceranno dopo la conclusione delle finali del Trofeo “Piccoli e Grandi Campioni 2006”

Naturalmente come in tutte le competizioni sportive, che si rispettino, alle 19,30 di domenica 4 giugno, sempre presso il nuovo campo sportivo, si svolgeranno tutte le premiazioni ed i riconoscimenti sportivi alle Associazioni che hanno partecipato alla Giornata Nazionale dello sport ed al Torneo di calcio, dove sarà presente il Sindaco Massimo Bello, l’Assessore allo Sport, alle Politiche giovanili e Tempo libero Daniele Api. Una maratona piena di incontri che vuole mettere l'accento sullo Sport, diffusissimo ad Ostra Vetere e praticato da piccoli e grandi.

“Educare allo sport e farlo conoscere, praticare ed amare spetta, in primo luogo, alle famiglie ed alla scuola, ma anche – dice il primo cittadino di Ostra Vetere - alle istituzioni pubbliche, alle associazioni sportive a livello nazionale e territoriale, ad ognuno di noi. Siamo convinti che attraverso lo sport escano le forze migliori dello sport. E’ quindi facile pensare che i giovani di oggi, coloro che oggi appunto fanno sport, saranno gli atleti ed i campioni di domani, saranno le donne e gli uomini di domani. Ed è per questo che educare allo sport diventa una missione possibile, da cui nessuno di noi può esimersi.”

“Ostra Vetere non vuole certo stare a guardare
– continua il Sindaco di Ostra Vetere - e si candida, quale Cittadella dello Sport, a rappresentare i sentimenti di una sana competizione sportiva, investendo nella cultura dello sport non solo con iniziative, rinnovamento di strutture ed impianti, ma anche con la consapevolezza che è un diritto ed un dovere difendere, tutelare e promuovere lo sport e la qualità della vita. Siamo lieti perciò di ospitare un girone di questo Torneo intercontinentale di calcio per piccoli e grandi campioni perché ciò ci onora e ci rende un punto di riferimento per lo sport nella nostra Regione, in Italia e nel mondo.”

“Lo sport è un momento importante di aggregazione sociale, importante per la salute
– aggiunge l’Assessore allo Sport Daniele Api - e per lo spirito anche di chi non partecipa, ma di chi tifa soltanto. Lo sport significa divertimento, svago e non deve mai superare i limiti del suo contesto; una competizione dura l’arco temporale del suo svolgimento e il verdetto finale premia chi per bravura, impegno o fortuna è riuscito a farcela; lo sport è un insegnamento anche per la vita dove non si deve mai oltrepassare il limite del consentito e finita la gara c’è spazio per accettare la vittoria o la sconfitta con la speranza di recuperare, migliorando in futuro. Lo sport insegna, appunto, a migliorare le proprie qualità e prestazioni come ognuno di noi deve fare nella vita non prendendo le delusioni come una punizione ma come motivazione in più per anche altri successi.”






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 giugno 2006 - 1933 letture

In questo articolo si parla di comune ostra vetere





logoEV
logoEV
logoEV