statistiche accessi

Corinaldo: incontro con l'autore

2' di lettura 30/11/-0001 -
Con la presentazione del volume dell’arch. Gianni Volpe : “Le case a maltone”, svoltasi nella sala grande del palazzo municipale, si è conclusa l’iniziativa “Incontro con l’Autore”, voluta e coordinata dall’assessore alla cultura Fernando de Iasi.

di Ilario Taus


In apertura di serata l’assessore De Iasi ha presentato l’autore di turno, storico ed esperto di architettura del paesaggio marchigiano, già vincitore del premio di storia locale italiana e dei Paesi europei intestato a frà Vincenzo M. Cimarelli, nel 1979, e autore, insieme al collega architetto Ettore Montesi, di una prestigiosa pubblicazione sulle mura di Corinaldo.

L’assessore De Iasi intende ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per la migliore riuscita dell’iniziativa, il magnifico pubblico presente, numeroso e qualificato, a tutte le serate, e in particolar modo i relatori e gli sponsor tra i quali la Regione Marche – Centro regionale per i beni culturali, Banca di Credito Cooperativo, l’A.S.A – Azienda Servizi Ambientali di Corinaldo, la Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, la ditta di trasporti Autolinee F.lli Bucci di Senigallia – Pesaro.

L’iniziativa si è articolata in cinque successivi venerdì nel corso dei quali sono state proposte le seguenti pubblicazioni:
-Testimoni di pietra, della prof.ssa Paola Polverari,
-La guerra nell’Europa del Cinquecento e il generale Achille Tarducci da Corinaldo, del prof. Renzo Paci;
-Il dito del Diavolo, Borgia, Machiavelli e l’Anticristo. Di Leonardo Badioli;
-L’Archivio storico del Comune di Corinaldo, di Carlo Giacomini, con l’intervento della dott.ssa Maria Tatiana Papi;
-Le case a maltone, come detto, dell’arch. Gianni Volpe.

Questa apprezzata iniziativa evidenzia l’attenzione dell’Amministrazione Comunale per la promozione e valorizzazione del patrimonio storico - culturale della nostra città.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 giugno 2006 - 2086 letture

In questo articolo si parla di corinaldo





logoEV
logoEV
logoEV