Montecchi contro Capuleti al Cesano

Senigallia 30/11/-0001 -
Probabilmente una sorta di “faida” familiare, originata da un controverso rapporto sentimentale, sarebbe dietro al litigio finito a coltellate ieri sera poco prima delle 21 in via Raffaello Sanzio, nella zona del Cesano.

di Guido Fabbri
guidofabbri@vsmail.it


Due uomini sono finiti al pronto soccorso dove sono stati medicati per leggere ferite da armi da taglio.
Nulla di grave, alla fine, per ciò che concerne le conseguenze fisiche dello scontro.
I litiganti, S.A (37 anni) e P.R. (43 anni) entrambi senigalliesi, sono stati dimessi dall’ospedale e guariranno dalle rispettive ferite in pochi giorni.
Sul posto, per sedare gli animi, è intervenuta una pattuglia della Polizia municipale di Senigallia la cui attenzione è stata richiamata dai vicini di casa dei focosi contendenti.
I vigili urbani hanno identificato le persone coinvolte e raccolto testimonianze sull’accaduto.
A quanto pare, i due contendenti avevano iniziato la loro discussione in un bar della zona, dal quale erano usciti per recarsi nel cortile dell’abitazione di S.A. Quest’ultimo, secondo alcune informazioni, sarebbe entrato in casa e si sarebbe armato di coltello.
La situazione è diventata ancor più confusa poco dopo con l’intervento di alcuni familiari di entrambi i litiganti.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 27 maggio 2006 - 2469 letture

In questo articolo si parla di guido fabbri





logoEV