contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Ragazzi in aula: 145 studenti per un gioco con le istituzioni

1' di lettura
3378
EV

Sabato 13 maggio, alle ore 9.00, inizierà un gioco del tutto nuovo nella sala del Consiglio Comunale, dove 145 ragazzi delle scuole medie ed elementari porranno trenta domande al Sindaco e alla giunta del Comune di Senigallia.

di Silvia Piermattei
silvia@viveresenigallia.it
L'iniziativa è promossa dal Presidente del Consiglio Comunale Silvano Paradisi e dal Vice Presidente Vincenzo Savini ed è nata con l'obbiettivo di far conoscere i meccanismi delle istituzioni in modo ludico.
Il gioco sarà simile al "Gioco dell'Oca", gli studenti saranno divisi in squadre e, in base alle domande poste, saranno mosse le pedine sul tabellone.

Durante la giornata sarà presentato agli studenti anche il Consiglio Municipale dei Ragazzi, un gruppo di giovani studenti che si incontrano una volta alla settimana per comunicare i propri bisogni e fare nuove proposte all'Amministrazione Comunale.
Questo gruppo di lavoro - spiega Simone Ceresoni - nasce con l'obbiettivo di aiutare la città e non per scimmiottare la parte peggiore delle istituzioni.

Il Presidente del Consiglio Comunale Silvano Paradisi



Lorenzo Campanelli del Consiglio Municipale dei Ragazzi



conferenza stampa gioco per conoscere le istituzioni conferenza stampa gioco per conoscere le istituzioni
Amelia Mariotti, Simone Ceresoni, Vincenzo Savini
conferenza stampa gioco per conoscere le istituzioni conferenza stampa gioco per conoscere le istituzioni
Lorenzo Campanelli, Silvano Paradisi, Maurizio Mandolini


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 maggio 2006 - 3378 letture