x

sport: Nerosubianco Basket 2000 perde a Porto San Giorgio

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Nerosubianco Basket 2000 perde a Porto San Giorgio la gara 1 di semifinale playoff.

da Gianluca Foschi


Sono 6 (72-66) i punti che separano a fine gara le due squadre impegnate nel campionato di serie B femminile e che la formazione senigalliese, se vorrà arrivare in finale, dovrà assolutamente ribaltare nella gara di sabato 8 aprile al PalaCapanna (si gioca alle ore 21,15).

Sconfitta pesante per la formazione di coach Luconi ma non tanto a livello di punteggio, visto che 6 punti non sono poi uno scoglio insormontabile, quanto a livello mentale costatato che Federica Bedini e compagne sono apparse inferiori sotto il profilo dell’intensità alle avversarie sangiorgesi. E pensare che in stagione regolare il campo aveva espresso chiaro il suo verdetto: la Nerosubianco era stata capace di battere in entrambi gli scontri il Porto San Giorgio e, soprattutto, mai aveva subito 72 punti in una gara di campionato. Ma i playoff sono un altro campionato e questo non rimarrà solo una delle frasi fatte che si è soliti utilizzare nello sport.

Certo, poi il regolamento non ha facilitato la Nerosubianco che ha pagato a caro prezzo le tre settimane di stop che il torneo gli ha imposto e così, nel primo quarto, la squadra entra in campo svuotata e senza quel clima da battaglia che avevano, invece, Barbaro e compagne; fatto sta che, dopo un buon avvio, la Nerosubianco si squaglia patendo un pazzesco 12-23 dopo 10 minuti di gioco che gira la partita a favore delle locali.

Poi Senigallia ricomincia a macinare gioco, basti pensare che i successivi tre quarti termino tutti a favore della Nerosubianco (17-14 il secondo, 14 pari il terzo e 23-21 l’ultimo quarto) ma questo non basta per recuperare tutto il divario accumulato in quell’avvio di gara. Anche se, a 50 secondi dalla fine Senigallia si trova a meno 2 (65-63 sui liberi di Martina Lucarelli) e per poco non riesce a ribaltare il punteggio a proprio favore.

Sabato sera servirà una grande prova per dimostrare che la Nerosubianco merita la finale di un campionato che ha dominato per tutta la stagione.

Da segnalare le prove di Federica Bedini, Silvia Lucarelli e Michela Marcelletti anche se la squadra nel suo complesso è apparsa sotto tono rispetto a quella ammirata per tutta la stagione. Per onor di merito, va detto che il Porto San Giorgio, da parte sua, ha giocato una gran bella partita; forse al di sopra di quelle che sono le sue possibilità. A Senigallia sperano anche in questo.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 aprile 2006 - 1897 letture

In questo articolo si parla di basket, nero su bianco, sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eiiz





logoEV
logoEV
logoEV