contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Espiritu de Argentina alla Fenice

2' di lettura
1845
EV

Un evento assolutamente esclusivo è in programma per la serata di domani, venerdì 24 marzo, al Teatro La Fenice di Senigallia. Alle ore 21 sarà infatti in scena la Compania Tango Metropolis y Hyperion Ensemble con “El Espiritu de Argentina”, un moderno e innovatore musical di Tango.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it
Affascinante e magico, lo spettacolo realizza un percorso dagli inizi del tango sino ai nostri giorni, presentando i multiformi personaggi della noche porteña, a volte ostili, a volte intriganti. Sul palcoscenico porteranno humour, nostalgia e scene sensuali, per ricreare lo stile, i sentimenti, le atmosfere e i colori di cento anni di Tango: le tipiche “carreras” al Jockey club; storie d'amore, incontri e disillusioni; momenti intensi di passione e seduzione. Il bandoneon diventa il protagonista assieme ai ballerini, modulando con le sue note melanconiche, forti, i movimenti delle coppie: la grazia del Candombe, l’eleganza e la sensualità del Tango, la nostalgia della Milonga, il romanticismo del Vals, il temperamento e la forza del tango contemporaneo.

Tra gli artefici e protagonisti dello spettacolo tanti nomi famosi del settore. Claudio Hoffmann è coregrafo, ballerino e professore di Tango alla Scuola di Folclore Argentino. Pilar Alvarez, ballerina classica e contemporanea, ha iniziato la sua carriera artistica al Teatro Colon di Buenos Aires e qualche anno piu tardi ha studiato danza contemporanea e composizione coreografica al Teatro Municipal General San Martin, dove ha avuto come insegnanti Margarita Terragno e Karemia Moreno, Jorge Gale e Ana Maria Stekelman. Entrambi hanno studiato Tango con Antonio Todaro, Pepito Avellaneda e Pablo Pugliese.

Dal 1989, con Ana Maria Stekelman (Direttrice del Ballet de Danza Contemporanea di Buenos Aires), hanno unito il tango alla danza contemporanea, creando gli spettacoli “Imagenes de Tango”, “Tango Maximo” e “Tangokinesis”, quest’ultimo rappresentato in tutto il mondo. Negli ultimi anni hanno lavorato con personaggi famosi del Tango argentino, quali Horacio Salgan, Roberto Goyeneche, Ruben Juarez, Leopoldo Federico, Adriana Varela, Raul Lavie, Horacio Ferrer, Juan Carlos Copes ed Eduardo Arquimbau.

Per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare al 071.9090007 o direttamente alla biglietteria del teatro (tel. 071.7930842), aperta dalle ore 17.

1° settore a 23 euro con ridotti a 20 euro; 2° settore a 20 euro con ridotti a 17 euro; 3° settore al prezzo fisso di 13 euro e non disponibile in prevendita. Le riduzioni sono applicate per i minori di 25 anni e i maggiori di 65 anni, nonché per gli allievi delle scuole di danza. Gli studenti delle scuola superiori possono acquistare biglietti del 2° settore per 15 euro fino ad esaurimento dei posti disponibili.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 marzo 2006 - 1845 letture