contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

sport: Moschini segna, Polverari salva e la Vigor vince

3' di lettura
2260
EV

29° Giornata:
Vigor Senigallia - Urbisaglia 1-0

Terzo successo in quattro gare per i rossoblu di Simonetti. Un lampo di Moschini e un miracolo di Polverari regalano i tre punti alla Vigor. Retrocede la Truentina Castel di Lama.

di Gianluca Carlino
gianluca@viveresenigallia.it
VIGOR SENIGALLIA: Moroni, Bertozzini, Mencarelli, De Filippi, Rossetti, Goldoni, Schiano (61' Moschini), Montanari, Polverari, Malaccari (82' Traiani), Pandolfi. A disp: Memé, Turchi, Giraldi, Grossi, Morganti. All. Simonetti.

URBISAGLIA: Telloni, Lattanzi, Mengoni, Tomassoni (88' Natalini), Fontana D., Maccari (57' Rapacci), Sampaolesi, Fontana F., Catini, Domizi, Re. A disp. Gentili, Caponi, Pettarelli, Sabbatini, Canesin. All. Romiti.

ARBITRO: Losito di Pesaro

RETE: 85' Moschini

NOTE: Ammoniti: Rossetti, Goldoni e Montanari per la Vigor, Maccari per l'Urbisaglia. Angoli 7-7. Recupero 2' e 4'.

E' l'85': punizione di De Filippi, colpo vincente di Moschini e i rossoblu esultano. 92': punizione di Catini testa di Domizi e prodigioso intervento di Polverari che nega il gol. Sono questi due episodi a decidere la sfida di bassa classifica tra Vigor e Urbisaglia. I primi minuti sono della Vigor che affonda sulle fasce con buoni risultati. Al 5' Bertozzini si invola sulla destra, centra per Polverari che nell'area piccola interviene in scivolata mandando clamorosamente a lato. I rossoblu sembrano controllare agevolmente ma a poco a poco l'Urbisaglia prende le misure chiudendosi centralmente. A parte una bella combinazione Polverari-Goldoni che porta quest'ultimo a calciare a lato, il primo tempo non regala emozioni.

Nella ripresa ci prova subito Polverari, che di testa costringe Telloni a deviare sulla traversa. Al 63' Malaccari in mischia, non inquadra la porta. La partita della Vigor è un monologo di lanci lunghi sempre facilmente preda degli ospiti che, a loro volta, non affondano mai più di tanto. Ma all'85' De Filippi spedisce in area una punizione e Moschini trova in mischia il piatto vincente che infila Telloni. Al 92' l'Urbisaglia potrebbe pareggiare ma il colpo di testa a botta sicura di Domizi viene respinto sulla linea di testa da un miracoloso Polverari e per la Vigor è una manna dal cielo.

Prossima partita: Falco Acqualagna - Vigor Senigallia, allo stadio Comunale di Acqualagna, mercoledì 22 marzo 2006 alle ore 15.

Clicca qui per il percorso completo da Senigallia allo stadio Comunale di Acqualagna.


Risultati della 29° giornata - Campionato Eccellenza Marche 2005/06:
Jesina - Fossombrone 3-2
Lucrezia - Porto S. Elpidio 1-1
Civitanovese - Camerino 2-0
Fermignano - Centobuchi 0-2
Cingolana - Falco Acqualagna 1-0
Biagio Nazzaro Chiaravalle - Montegiorgese 1-1
Truentina Castel di Lama - Monturanese 1-2
Caldarola - Real Vallesina 0-2
Vigor Senigallia - Urbisaglia 1-0

Classifica "Campionato Eccellenza Marche" 2005/06:
59 Centobuchi
52 Jesina
51 Montegiorgese
48 Fossombrone Bikkembergs
47 Cingolana
46 Biagio Nazzaro Chiaravalle
46 Real Vallesina
46 Civitanovese
42 Caldarola
41 Fermignanese
38 Monturanese
35 Camerino
34 Porto S. Elpidio
28 Vigor Senigallia
26 Lucrezia
24 Falco Acqualagna
21 Urbisaglia
9 Truentina Castel di Lama

In rosso : retrocessa in serie Promozione

Prossimo turno 22/03/06 ore 15:00
Camerino - Lucrezia
Centobuchi - Civitanovese
Montegiorgese - Caldarola
Monturanese - Fossombrone
Porto S. Elpidio - Cingolana
Real Vallesina - Jesina
Truentina Castel di Lama - Fermignanese
Urbisaglia - Biagio Nazzaro Chiaravalle
Falco Acqualagna - Vigor Senigallia

Per ulteriori informazioni visita www.usvigorsenigallia.com.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 20 marzo 2006 - 2260 letture