contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Ostra Vetere: la giunta presenta gli indirizzi del Bilancio 2006

7' di lettura
4218
EV

Il Sindaco Massimo Bello e gli assessori Astra Saturni, Daniele Api, Carlo Casagrande e Susanna Massi presentano gli indirizzi di bilancio dei vari assessorati.

IL SINDACO MASSIMO BELLO E L’ASSESSORE CARLO CASAGRANDE PRESENTANO GLI INDIRIZZI DEL BILANCIO 2006 DEGLI ASSESSORATI ALLA COMUNICAZIONE, AGLI AFFARI GENERALI ED ALLE RISORSE UMANE.

Proseguire quanto avviato nel 2005, per quel che attiene la riorganizzazione della struttura comunale, valorizzandone e formandone il personale; dotarla, sempre più, di strumenti innovativi ed informatici, sburocratizzando gli uffici e snellendo le procedure amministrative”.

E’ quanto dichiarano il Sindaco Massimo Bello e l’Assessore Carlo Casagrande, responsabili degli Assessorati alla Comunicazione, agli Affari generali ed alle Risorse umane, presentando gli obiettivi in questi settori previsti nella manovra di bilancio per il 2006.

Aggiornamento e potenziamento dei due siti internet (l’uno istituzionale e l’altro promozionale); riqualificazione dei Progetti e-government ed e-democrazy; attuazione del progetto CST (Centro servizi territoriali) sottoscritto con la Provincia di Ancona e potenziamento del S.I.T. (Sistema informativo Territoriale). Potenziamento dell’Ufficio Stampa e dell’informazione interna ed esterna, privilegiando soprattutto quella con le famiglie, le imprese e le associazioni; piena attuazione della legge 150/2000 e potenziamento dell’Ufficio relazioni con il pubblico, istituito lo scorso anno. Adeguamento delle norme regolamentari dell’Ente, prosecuzione del “Progetto Comune Aperto” ed elezione del nuovo Difensore Civico.

L’ASSESSORE ASTRA SATURNI PRESENTA GLI INDIRIZZI DI GOVERNO DEL BILANCIO 2006 DELL’ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI, ALLA FAMIGLIA ED ALLA PERSONA.

Con questo programma, l’Amministrazione comunale intende potenziare il servizio Asilo Nido (uno dei migliori del Misa e del Nevola), già migliorato lo scorso anno con l’introduzione dell’apertura pomeridiana; attuazione del Progetto di tutoraggio per gli alunni e gli studenti delle scuole cittadine; prosecuzione nella tutela, nel sostegno e nella promozione della Famiglia (istituzione in bilancio di un Fondo Famiglia) e della Persona (inserimenti lavorativi e sociali).

Potenziamento dei servizi sociali, nonostante i tagli della Regione con l’istituzione del nuovo servizio di “Teleassistenza gratuita per anziani e disabili gravi”, del potenziamento del Servizio “Pronto Farmaco” con la CRI e della sottoscrizione dell’accordo di paternariato con l’ANPAS Avis di Corinaldo per interventi nel sociale.

L’avvio di una seria e puntuale campagna di informazione e di sensibilizzazione contro tutte le sostanze stupefacenti attraverso la conoscenza della Legge Fini; miglioramento e potenziamento del servizio di Assistenza sociale alla persona e di quello alla Terza età attraverso una particolare attenzione verso il Centro sociale e ricreativo Anziani di Piazza della Libertà.

L’Assessorato vuole procedere ancora con il progetto di accoglienza di un gruppo bambini della Bielorussia in collaborazione con l’Associazione ARCA; una capillare promozione del sociale nel territorio in collaborazione con altre associazioni; potenziamento del Centro Diurno per disabili in collaborazione con altri Enti ed istituzioni; avvio del Protocollo d’intesa con la Provincia relativo alle politiche delle Pari opportunità.

“Tutela, sostegno e promozione della famiglia e della persona – dice l’Assessore Astra Saturni - in tutti i suoi aspetti quotidiani ed essenziali, favorendo l’inserimento sociale e lavorativo dell’individuo con disabilità psico-fisica e l’integrazione comunitaria di quei nuclei familiari in difficoltà. Potenziamento del “Welfare locale allargato” in collaborazione con gli enti, istituzioni ed associazioni per migliorare i servizi erogati.
” “Questi obiettivi sono individuati – dicono il Sindaco Bello e l’Assessore Casagrande - al fine di migliorare, rispetto al passato, il rapporto tra cittadino, famiglia, impresa e pubblica amministrazione. Altro obiettivo, su cui continuare la nostra azione di governo, è quello di dotare la struttura organizzativa dell’Ente di strumenti e procedure informatizzate sempre più innovativi per rispondere con efficienza ed efficacia alle esigenze del territorio e della comunità”.

L’ASSESSORE SUSANNA MASSI PRESENTA GLI INDIRIZZI DI GOVERNO DEL BILANCIO 2006 DELL’ASSESSORATO ALLE POLITICHE TURISTICHE, ALLA VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO ED ALLE POLITICHE PER IL GEMELLAGGIO.

“L’Amministrazione comunale intende proseguire nell’attività di promozione e di valorizzazione del territorio in tutte le sue peculiarità, così come realizzato lo scorso anno, con una serie di interventi promozionali e turistici di qualità e di accoglienza.”

A parlare è Susanna Massi, Assessore alle politiche turistiche, alla valorizzazione del territorio ed alle politiche per il gemellaggio, che sottolinea come il suo Assessorato desideri attuare “un programma da spalmare su tutto l’anno con alcune delle manifestazioni ed eventi che hanno caratterizzato il 2005, ma creando anche dei nuovi cartelloni turistici.”

Potenziamento dell’Ufficio I.A.T. (Informazioni ed Accoglienza Turistica) e di una campagna promozionale del territorio su vasta scala. Proseguimento dell’attività di offerta turistica legata anche ad eventi cultuali di spessore. Proseguire con l’attività di relazione esterna, di parternariato e di gemellaggio con l’Europa e con il mondo.

“Le attività promozionali e turistiche, già avviate, intendono rivolgersi – dice l’Assessore Massi -anche al grande pubblico al fine di aumentare l’interesse verso il territorio di Ostra Vetere e veicolarlo nei canali nazionali ed internazionali.”

Il programma dell’Amministrazione in questo settore strategico per Ostra Vetere è realizzabile attraverso risorse proprie, contratti di sponsorizzazione, investimenti, contributi statali, regionali, provinciali e dell’Unione europea

GLI ASSESSORI DANIELE API E CARLO CASAGRANDE PRESENTANO GLI INDIRIZZI DI GOVERNO DEL BILANCIO 2006 DEGLI ASSESSORATI ALLE ATTIVITÀ ED ALL’EDILIZIA SPORTIVA, ALLE POLITICHE GIOVANILI, AI RAPPORTI CON LE ASSOCIAZIONI ED AL TEMPO LIBERO.

L’Amministrazione comunale intende proseguire con l’attività di manutenzione ordinaria e di quella straordinaria degli impianti sportivi (nel 2006 cominceranno i lavori di riqualificazione degli impianti sportivi e quelli di completamento, su cui la Giunta sta già lavorando con la progettazione preliminare); tutela, promozione e sostegno delle associazioni sportive e della loro attività nel territorio; sostegno all’associazionismo locale tutto attraverso l’erogazione di contributi e di mezzi necessari e utili all’attività delle stesse; potenziamento e riqualificazione delle Politiche giovanili e del Centro di Aggregazione giovanile di via Gramsci (inaugurazione ufficiale); interventi per qualificare ed incentivare le attività giovanili a Pongelli; realizzazione della “Giornata nazionale dello Sport”.

I servizi sportivi sono erogati in stretta collaborazione con le Associazioni locali, con altri enti ed istituzioni.

OSTRA VETERE – IL SINDACO MASSIMO BELLO E L’ASSESSORE CARLO CASAGRANDE PRESENTANO GLI INDIRIZZI DEL BILANCIO 2006 DEGLI ASSESSORATI ALLA COMUNICAZIONE, AGLI AFFARI GENERALI ED ALLE RISORSE UMANE.

“Proseguire quanto avviato nel 2005, per quel che attiene la riorganizzazione della struttura comunale, valorizzandone e formandone il personale; dotarla, sempre più, di strumenti innovativi ed informatici, sburocratizzando gli uffici e snellendo le procedure amministrative”.

E’ quanto dichiarano il Sindaco Massimo Bello e l’Assessore Carlo Casagrande, responsabili degli Assessorati alla Comunicazione, agli Affari generali ed alle Risorse umane, presentando gli obiettivi in questi settori previsti nella manovra di bilancio per il 2006.

Aggiornamento e potenziamento dei due siti internet (l’uno istituzionale e l’altro promozionale); riqualificazione dei Progetti e-government ed e-democrazy; attuazione del progetto CST (Centro servizi territoriali) sottoscritto con la Provincia di Ancona e potenziamento del S.I.T. (Sistema informativo Territoriale). Potenziamento dell’Ufficio Stampa e dell’informazione interna ed esterna, privilegiando soprattutto quella con le famiglie, le imprese e le associazioni; piena attuazione della legge 150/2000 e potenziamento dell’Ufficio relazioni con il pubblico, istituito lo scorso anno. Adeguamento delle norme regolamentari dell’Ente, prosecuzione del “Progetto Comune Aperto” ed elezione del nuovo Difensore Civico.

“Questi obiettivi sono individuati – dicono il Sindaco Bello e l’Assessore Casagrande - al fine di migliorare, rispetto al passato, il rapporto tra cittadino, famiglia, impresa e pubblica amministrazione. Altro obiettivo, su cui continuare la nostra azione di governo, è quello di dotare la struttura organizzativa dell’Ente di strumenti e procedure informatizzate sempre più innovativi per rispondere con efficienza ed efficacia alle esigenze del territorio e della comunità”.


Massimo Bello, Astra Saturni, Daniele Api, Carlo Casagrande, Susanna Massi.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 20 marzo 2006 - 4218 letture