x

È morto il forgiatore di carabinieri

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Il luogotenente dei carabinieri Luigi Polisi, senigalliese residente in Piemonte da 30 anni è morto nella notte tra venerdì e sabato nella sua Casa di Fossano (CN) stroncato da un'infarto all'età di 51 anni.



Luigi Polisi formava le giovani reclute dei carabinieri presso la Scuola Alievi Carabinieri Ausiliari - Secondo Battaglione a Fossano.
Nel corso degli anni ha seguito personalmente diverse migliaia di carabinieri.

Ogni estate Polisi tornava a Senigallia per trascorrere le vacanze nella sua casa di Ponterio insieme alla moglie Franca.

Il funerale si terrà lunedì alle 15 presso la chiesa di Lesegno (CN).

Il luogotenente Francesco Imparato, comandante della Stazione dei Carabinieri di Senigallia lo ricorda con affetto: "Ci siamo conosciuti nel biennio 72 -74 nel corso per sottufficiali a Velletri e a Firenze. Ottenuto il grado ci si è persi di vista fino al 2001 quando mio figlio Carmine ha fatto il corso per Carabiniere a Fossano. Così dopo 30 anni ci siamo reincontrati in occasione del giuramento di mio figlio.
E' stato un bel momento pieno di ricordi di quando eravamo 20enni.
Sono circostanze che lasciano male, soprattutto per la giovane età. Dispiasce anche per la distanza che mi impedisce di partecipare alle esequie
".

   

EV




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 13 marzo 2006 - 5991 letture

In questo articolo si parla di carabinieri, francesco imparato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eic8





logoEV
logoEV
logoEV