x

Bello: una candidatura a servizio del territorio

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Nei suoi 20 anni di carriera politica Massimo Bello ha abituato tutti a dei veri e propri miracoli elettorali, dall'elezione in Consiglio Provinciale in un collegio considerato impossibile fino alla nomina a Sindaco ad Ostra Vetere.

di Michele Pinto
michele@viverelemarche.net


Questa volta però un miracolo potrebbe non essere sufficiente. Ma non per questo gli attivisti di Alleanza Nazionale della Valle del Misa si impegnaranno meno.
Già una prima vittoria - sostengono - è stato inserire un'esponente della Vallata in liste e fare in modo che la ValMisa avesse un posto nel programma di governo del partito.

Ora si attente l'altra vittoria, non quella di far arrivare Massimo Bello in Parlamento, ma quella di aiutare il partito a vincere questa sfida elettorale.
Il primo obbiettivo è che i voti di AN continuino a crescere.

Sono solo tre i sindaci di AN nelle Marche, su 250 comuni. E' stato lo Stesso Gianfranco Fini a chiedere ai Sindaci di candidarsi.
Massimo Bello non ha negato la sua disponibilità.

Renzo Aquili, Nicola Malerba, Angela Tomassetti, Gabriele Girolimetti e tanti altri esponenti di AN hanno così espresso il loro appoggio e sostegno alla candidatura di Massimo Bello alla Camera dei deputati.

Le motivazioni del voto però non sono certo solo locali, ma anzi, soprattuto, nazionali.
Non si tratta di una contrapposizione tra due schieramenti, ma tra due visioni del mondo opposte.
Si parla di valori, la famiglia innanzi tutto, famiglia che non può essere ridotta ad un semplice "contratto".

E non sono mancate le polemiche. Con Paola Giorgi, che ha lasciato AN per candidarsi a sinistra a cui Nicola Malerba ha ironicamente augurato un futuro politico radioso.

Massimo Bello Nicola Malerba Gabriele Girolimetti Angela Tomassoni Renzo Aquili





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 13 marzo 2006 - 3596 letture

In questo articolo si parla di massimo bello, an, nicola malerba, elezioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eide





logoEV
logoEV
logoEV