x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

ostra vetere: Il Comune aderisce alla Giornata del Risparmio Energetico

2' di lettura
1797
EV

Il Comune di Ostra Vetere, ed in particolare l’Assessorato alle Politiche ambientali, ha aderito all’iniziativa “M’ illumino di meno” promossa dalla trasmissione Caterpillar di Rai2 in concomitanza con il primo anniversario dell'entrata in vigore del Protocollo di Kyoto.

L’accordo di Kyoto, che è stato siglato appunto il 16 febbraio 2005, impegna i paesi industrializzati e quelli ad economia in transizione ad una riduzione dei principali gas ad effetto serra rispetto ai valori del 1990.

In concomitanza con questo evento, quindi, è stata indetta da questa trasmissione della Rai la seconda “Giornata nazionale del Risparmio Energetico”, dal suggestivo titolo "M’illumino di meno" ( http://www.radio.rai.it/radio2/caterueb2005/) a cui ha aderito anche il Comune di Ostra Vetere.

L’Assessore alle Politiche ambientali, Rita Aquili, ed il Sindaco Massimo Bello ricordano che “la giornata vuole essere un modo simbolico di attirare l'attenzione dei cittadini richiamando tutti quanti a stili di vita e comportamenti di consumo coerenti con i principi di uso efficiente dell'energia.”

Ricordarsi (sempre!) che i nostri "buoni propositi", se messi in atto da singole persone sono solo una goccia paragonata al mare, e quindi possono apparire poco utili, ma non per questo dobbiamo sentirci autorizzati ad "auto-esonerarci" dal metterli in pratica. Infatti dobbiamo applicare le "buone norme" e far in modo di promuoverle e diffonderle (...perché il mare è fatto di infinite gocce...).

Comprendere e rendersi partecipi (e, perché no, propositivi) alla risoluzione dei problemi di risparmio energetico e conservazione delle risorse. Sforzarsi di divulgare queste informazioni, sollecitando anche i più pigri o poco sensibili ad assumere un corretto comportamento nei confronti dell'energia, dell' ambiente e dello sviluppo sostenibile.

L’Amministrazione comunale di Ostra Vetere, non solo per questa occasione, sta mettendo in piedi una campagna di informazione e di sensibilizzazione, che va nella direzione del risparmio energetico e che vuole coinvolgere scuole, istituzioni pubbliche e cittadinanza tutta.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 febbraio 2006 - 1797 letture