x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

sport: Miu J'Adore Marzocca inarrestabile contro Cagli

2' di lettura
1891
EV

Pall. Cagli – Miù J’Adore Marzocca 67-98
Come da pronostico la squadra di coach Ligi è arrivata venerdì a Cagli per vincere e se ne è tornata a Marzocca con quasi 100 punti realizzati. Il Cagli, fanalino di coda della serie D, non si è dimostrato all’altezza della più quotata squadra del campionato, il Marzocca.

di Riccardo Silvi
silvi@vsmail.it

Descrivere una partita come quella di Venerdì è sicuramente semplice. Basta dire che il Miu J’Adore Marzocca non ha mai lasciato le redini della partita e che allo scadere del tempo ne ha rifilati 98 al mal capitato Cagli, squadra che ha dimostrato tanta buona volontà, non riuscendo però nemmeno ad arrivare a 70, si ferma infatti a 67.


Ad aprire la partita però è proprio la squadra di casa che dopo pochi secondi di gioco firma i primi 3 del match con una bella bomba di Giammarco Giommi, uno dei più pericolosi insieme al play Santini. Primo ed unico vantaggio firmato Cagli.

Ma gia due azioni dopo il Miu J’Adore è sopra grazie ad un ottimo “Ringhio” Pincini, che in due tiri realizza i primi 6 punti marzocchini.

Da qui in poi la squadra di capitan Granarelli gestisce con grande tranquillità la partita, chiudendo i primi due quarti (14-29/37-55) con un vantaggio di più 18.

Mister Ligi approfitta della partita, per far giocare anche i più giovani in maglia nera. Il parquèt del Panicchi-Pieretti ha visto infatti l’esordio stagionale del giovane “Samoa” Sebastianelli e le buone prestazioni dei vari “Kenya” Belloni e Patrizio “Semola” Bartoli.

Seconda frazione di gara che scorre sempre sul pentagramma del maestro Minelli (17 punti e 12 rimbalzi), ben coadiuvato da bomber Rinolfi (16 punti) e Marco Papa ( 15 punti e 8 rimbalzi). Il terzo quarto (43-94), periodo solitamente sfavorevole al Marzocca, registra il massimo vantaggio della partita con un più 41 che ben fotografa tutto il match.

Alla fine le due squadre se ne vanno negli spoiatoi con il risultato di 67-98. Per le statistiche da sottolineare i 19 punti del match-winner Bartoli con 9 rimbalzi e 7 palle recuperate.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 dicembre 2005 - 1891 letture