contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Ostra Vetere: aperta la tre giorni dedicata al dramma delle foibe

1' di lettura
2029
EV

Il dramma degli Italiani in Venezia Giulia, Istria e Dalmazia: 1943-1954, Foibe ed Esodo. E’ questo il titolo della Mostra-Video realizzata dall’Amministrazione comunale di Ostra Vetere, che si è aperta giovedì 10 per continuare venerdì 11 e per concludersi sabato 12 novembre nell’auditorium San Sebastiano.

L’iniziativa culturale, che ricade nell’ambito del progetto della Provincia di Ancona “Leggere il novecento” e promossa dall’Asi Marche con la collaborazione del Comitato provinciale esuli ANVGD, prevede l’allestimento di immagini fotografiche e di stampe relative al dramma delle foibe e dell’esodo con la proiezione dei films “L’esodo, la memoria negata, l’Italia dimenticata” ed “Una storia negata”, a partire dalle ore 16 fino alle ore 19,30.
La tre giorni dedicata alle foibe ed all’esodo si concluderà con un convegno, che si svolgerà sempre nella sala San Sebastiano alle ore 17, a cui parteciperanno, oltre al Sindaco di Ostra Vetere Massimo Bello, anche il Presidente dell’Asi Marche, Daniele Silvetti, ed un rappresentante del Comitato provinciale esuli ANVGD, Franco Rismondo.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 novembre 2005 - 2029 letture