contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

sport: Audax S. Angelo C5: altra battuta d'arresto

2' di lettura
1954
EV

Non sembrano voler cambiare le sorti dell’Audax S.Angelo calcio a cinque che nell’ultima trasferta disputata a Montesicuro di Ancona contro il Portonovo è uscita sconfitta di misura.

da Fabrizio Manoni
Sempre perseguitata dalla sfortuna per via dei numerosi infortuni la squadra senigalliese è scesa in campo rimaneggiata ma inizialmente non ha mostrato segnali di risentimento.
Infatti la prima metà del primo tempo è stata più che mai equilibrata.
I primi a rendersi pericolosi sono stati i ragazzi nostrani al 4’ con un tiro da fuori di Pambianchi deviato dal portiere avversario.
Un minuto dopo la squadra anconetana ha replicato con Bussolotti colpendo il palo.
Al 5’ ci ha provato capitan Rossetti in contropiede a portare in vantaggio l’Audax ma l’estremo difensore avversario Vinci non si è fatto trovare impreparato.
Ancora protagonista Rossetti al 11’ ma in negativo: una sua impercettibile e involontaria deviazione su tiro di Bussolotti ha portato in vantaggio il Portonovo.
Bittoni al 14’ ha tentato di riequilibrare le sorti dell’incontro ma la sua conclusione si è stampata sul palo esterno.
Da qui è iniziato l’ormai consueto black-out per i ragazzi di mister Crivelli che in seguito al tentativo di Polenta da lontano(21’) hanno poi subito due reti in due minuti(26’ e 27’) ad opera di Graciotti con azioni pressoché identiche: percussione centrale con la difesa nostrana ferma a guardare.
La prima frazione si è conclusa con l’opposizione di Vernelli su tiro libero di Graciotti, evitando così un passivo più pesante.
Il secondo tempo ha visto l’Audax S.Angelo scendere in campo con un altro piglio. Al 2’ Moschini ha accorciato su schema di calcio d’angolo con un tiro deviato da un avversario e un minuto dopo è stato Pierfederici ad andare a rete con una gran conclusione dalla distanza.
Con il ritorno in partita dell’Audax la gara si è innervosita e sono iniziati a comparire i primi cartellini. Al 8’ ci ha pensato Ausili a riportare il Portonovo sul doppio vantaggio.
La malasorte ha impedito di nuovo a Bittoni di timbrare il cartellino: al 13’ infatti il palo ha neutralizzato per la seconda volta la conclusione del laterale senigalliese. Ancora Moschini al 24’ ha accorciato le distanze per l’Audax su tiro libero fissando il punteggio sul 4-3 per i locali.
Nel finale, come nel primo tempo, il portiere nostrano Vernelli ha respinto un tiro libero, questa volta ad opera di Sciocchetti.
L’ennesimo calo di concentrazione nel corso della gara per l’Audax e le decisioni arbitrali avverse(cinque ammonizioni e l’espulsione di Bittoni) e apparse inadeguate da entrambe le contendenti, hanno così impedito alla compagine senigalliese di muovere la classifica.
Il prossimo incontro vedrà ora l’Audax S.Angelo C5 affrontare davanti ai propri sostenitori il D.F. L. Dinamis Falconara.
La gara si svolgerà venerdì 11 alle ore 21,45 presso la palestra dell’I.T.C.G. sito in Via D’Aquino.
Si ricorda che l’ingresso è gratuito.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 novembre 2005 - 1954 letture