contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Il Sollievo "si mette in gioco"

1' di lettura
1976
EV

Sarà recuperata sabato prossimo, 12 novembre, l’iniziativa di carattere sociale e sportivo al tempo stesso, inserita nell’ambito del progetto provinciale “Formazione rete del sollievo” e rinviata lo scorso 8 ottobre a causa del maltempo.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it
Si tratta, come molti ricorderanno, di un torneo di calcetto denominato “Il Sollievo si mette in gioco”, triangolare a cui parteciperanno squadre degli Ambiti Territoriali Sociali di Jesi, Fabriano e Senigallia.
Le gare si svolgeranno a partire dalle ore 15,30 non più presso i giardini della Rocca Roveresca, come inizialmente in programma, ma presso l’impianto sportivo del Ponte Rosso, coinvolgendo con gli operatori del Servizio Sollievo anche alcune persone affette da disturbi mentali.
L’iniziativa sarà realizzata grazie alla collaborazione del D.S.M. dell’ASUR (Z.T. n° 4) e dell’Associazione “Primavera”.

È opportuno ricordare che il progetto “Sollievo”, in senso più generale, ha coinvolto in un ampio percorso di formazione gli operatori dei relativi servizi e le associazioni che rappresentano le persone affette da malattia mentale degli Ambiti Territoriali Sociali della Provincia di Ancona.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 09 novembre 2005 - 1976 letture