x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Ostra: successo inaspettato delle primarie 2005

1' di lettura
1526
EV

I partiti e i gruppi politici che appartengono all’Unione sono pienamente soddisfatti del risultato ottenuto soprattutto in termini di partecipazione della popolazione al voto.

dall'Unione di Ostra

Già nelle prime ore del pomeriggio le 200 schede assegnate all’unico seggio allestito erano terminate e i volontari hanno proceduto ad integrare il materiale necessario con le fotocopie, come si stava verificando nei circa 10 mila seggi in tutta Italia.

Parlando in termini numerici ad Ostra hanno votato 325 elettori. Al termine dello scrutinio, conclusosi nel giro di 40 minuti circa, le schede valide sono risultate 321 (4 le bianche).
I risultati ottenuti dai candidati sono i seguenti:

OSTRA: Votanti 325, Schede valide 321.

Fausto Bertinotti, 47 voti, pari al 16,64%
Antonio Di Pietro, 12 voti, pari al 3,74%
Ivan Scalfarotto, 5 voti, pari al 1,56%
Simona Panzino, 3 voti, pari al 0,93%
Alfonso Pecoraro Scanio, 3 voti, pari al 0,93%
Romano Prodi, 243 voti pari, al 75,70%
Clemente Mastella, 8 voti pari, al 2,49%

I partiti e i gruppi politici de “L’Unione” di Ostra vogliono ringraziare i cittadini ostrensi per aver contribuito, insieme agli oltre 100 mila votanti marchigiani e agli oltre 4 milioni in tutta Italia, a rendere la Primaria 2005 un successo più grande di ogni previsione.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 ottobre 2005 - 1526 letture