x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

s2w: La Giunta Regionale nomina il senigalliese Mario Conti segretario generale

2' di lettura
2738
EV

La Giunta regionale ha nominato, su proposta del presidente Gian Mario Spacca, il dott. Mario Conti segretario generale della nuova articolazione organizzativa definita dalla L.R. n. 19 del 1° agosto 2005.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it

Il nuovo assetto prevede, infatti, una segreteria generale, un massimo di 15 Servizi e posizioni dirigenziali e di progetto. La nomina di Conti avvia la procedura per giungere nei tempi previsti dalla legge alla completa definizione della nuova organizzazione.

L’individuazione di Conti decorrerà dalla data di sottoscrizione del contratto individuale di lavoro subordinato di diritto privato, la cui proposta sarà sottoposta all’interessato dal Presidente Spacca, che dovrà definire anche il trattamento economico onnicomprensivo per lo svolgimento delle funzioni di segretario generale.

Conti è dirigente di ruolo e a tempo indeterminato dell’Amministrazione regionale all’interno della quale ha svolto e continua a svolgere le funzioni di direttore del dipartimento “Affari istituzionali e generali” sin dal 15 marzo 2002 nonché, in aggiunta, quelle di direttore del dipartimento “Programmazione e bilancio”, a decorrere dal 26 aprile 2005. Conti è anche il responsabile dell’attività di ricostruzione del post terremoto.

Il curriculum professionale suffraga il possesso di tutti requisiti culturali e professionali previsti specificatamente dalla legge. Laureato in giurisprudenza, il dott Conti ha iniziato la sua carriera come segretario comunale. Trasferitosi presso la Regione Marche ha ricoperto numerosi incarichi dirigenziali: di Servizio, di Capo di Gabinetto della Presidenza e di coordinatore d’area.

E’ stato nominato componente di diversi gruppi di lavoro istituiti dalla Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province autonome tra cui quelli dedicati alla riforma delle autonomie e alla legge delega in materia di trasferimento di funzioni. E’ componente del Consiglio di amministrazione del Consorzio per l’alta formazione e lo sviluppo della ricerca scientifica in diritto amministrativo.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 13 settembre 2005 - 2738 letture