statistiche accessi

x

Le Marche ospiti d'onore a Pane Nostrum

3' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Il pane, grande protagonista delle nostre tavole, sarà l’elemento essenziale dell’iniziativa Pane Nostrum in programma dal 15 al 18 settembre a Senigallia per il quinto anno consecutivo.

di Milena Delle Grazie
milena@viveresenigallia.it


Voluto dal Comune di Senigallia in collaborazione con Assipan Confcommercio, con la Cia della provincia di Ancona e in collaborazione con la Camera di Commercio e la Regione, è un vero e proprio festival nazionale ed internazionale dedicato ai sapori tipici delle antiche arti panificatorie che avranno luogo in forni a cielo aperto collocati in Piazza del Duca, nei giardini della Rocca Roveresca e nel Foro Annonario.
Il Pane di Altopascio dalla Toscana, il Pane di Genzano dal Lazio, la Coppia Ferrarese dall’Emilia, il Pane di Altamura dalla Puglia, quello abruzzese e quello siciliano; in più i pani stranieri provenienti dalla Germania, dalla Francia e dall’Inghilterra.
Tutti questi “gioielli”, affiancati dalla degustazione di vini e prodotti tipici marchigiani e non, saranno a disposizione per 4 giorni per coloro che avranno voglia di assaporare prodotti appartenenti ad una sana e genuina alimentazione di cui il pane è sovrano, fatto com’ è di ingredienti naturali e procedimenti semplici.
Inoltre saranno istituiti corsi gratuiti per imparare a fare il pane, tutti i giorni intorno alle 19,30.

"E' un momento importante che dà voce non solo alla nostra realtà locale e regionale ma anche all’agricoltura in genere" ha affermato il segretario della Confcommercio Riccardo Pasquini, che ha aggiunto:” Pane Nostrum è tra le più complete iniziative promosse a livello regionale e l’entusiasmo è crescente anno dopo anno.
Naturalmente anche la città di Senigallia diventa protagonista in questo particolare appuntamento, come ha evidenziato Luigi Rebecchini, assessore alle Attività produttive commerciali e turistiche del Comune: L’obiettivo è quello di diffondere la cultura del pane attraverso la nostra città e la nostra regione. Ed è per questo motivo che l’ospite d’onore della manifestazione saranno proprio le Marche.
L’iniziativa sarà ripresa e divulgata dalle telecamere di Rai Sat e Rai Due, mentre oggi sarà presentata nella trasmissione “Linea Blu” in onda su Rai Uno.

Questo, in sintesi, è il programma:
il 15 alle ore 16,00 avverrà l’inaugurazione; i forni, i laboratori di panificazione e i banchi vendita saranno aperti dalle 9,30; il villaggio storico dedicato al pane dell’antica Roma sarà aperto dalle ore 17,00 alle ore 18,30.
Spazio anche a due convegni: il primo, dal titolo “Evoluzione della filiera marchigiana” si terrà il 15 alle h18,00, mentre il secondo dal titolo “Il pane fra tradizione e modernità. C’è ancora un mercato per le piccole tradizioni locali?” avrà luogo venerdì 16 alle h16,00, entrambi presso la Mediateca Comunale.


La conferenza stampa di presentazione La conferenza stampa di presentazione
La conferenza stampa di presentazione

Le foto dell'anno scorso





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 settembre 2005 - 2103 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV
logoEV