contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Nuovo sversamento in mare

2' di lettura
1822
EV

Mercoledì 29 giugno, verso le ore 10:00, è stata avvistata in mare una striscia oleosa che si estendeva dal pontile api fino oltre la stazione ferroviaria di Falconara larga indicativamente 10 metri.

dal Comitato del 25 Agosto
www.comitati-cittadini.net
La segnalazione è arrivata ai comitati da pescatori e bagnanti e il fenomeno è stato osservato, quindi, direttamente da membri dei comitati cittadini.

La striscia di prodotto appariva di colore chiaro ed emanava un odore misto tra idrocarburi e gasolio.

E' stato osservato l'intervento di 2 mezzi della Capitaneria di Porto, di una imbarcazione di Vigili del Fuoco e di un mezzo navale antinquinamento giallo (Suppy Vessel). Alcuni tecnici a bordo di gommoni hanno effettuato prelievi e rilevamenti fotografici.

I comitati:

- innanzi tutto, fanno rilevare che i cittadini di Falconara continuano ad informarli ed interessarli in occasione di accadimenti di questo tipo;

- in secondo luogo, esprimono forte preoccupazione per questo nuovo episodio, che sommato anche ai precedenti spiaggiamenti di bitume, alimenta, in linea generale, le paure per i danni che possono essere provocati all’ambiente marino antistante la costa Falconarese e, in particolare, i timori per i pregiudizi che possono derivare all’attività turistica balneare, tenuto conto della stagione in cui ci troviamo;

- infine, ma non certamente in ordine d’importanza, chiedono formalmente alle Autorità e Amministrazioni competenti che nel più breve tempo possibile siano accertate la provenienza e la natura di questi materiali, nonché individuati e perseguiti i responsabili di tale eventi.

La pagina con l'elenco degli incidenti

La pagina attualità con tutte le ultime NEWS

www.comitati-cittadini.net

"... L'esercizio del potere di controllo dal basso è faticoso e poco gratificante ma NON E' BARATTABILE!"

("Vajont 9 Ottobre '63" - M.Paolini G. Vacis)

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 giugno 2005 - 1822 letture