contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Il Consiglio Comunale onora il ricordo dell'assessore Maria Nilde Cerri

1' di lettura
1579
EV

La Conferenza dei capigruppo ha stabilito di tributare il doveroso omaggio alla memoria dell’Assessore Maria Nilde Cerri, tragicamente scomparsa la settimana scorsa, in occasione della seduta consiliare programmata per mercoledì 6 luglio alle ore 20.30.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it
Proprio in apertura dell’Assemblea vi sarà un intervento per ricordare la sua figura e a tutti i consiglieri sarà proposto di devolvere il gettone di presenza della seduta alla Casa di Accoglienza “Dopo di noi” del Rosciolo.
“Sarà questo un modo per testimoniare in maniera concreta – ha sottolineato Silvano Paradisi, Presidente del Consiglio Comunale – l’adesione ai quei valori in cui l’Assessore Cerri ha sempre creduto, a cominciare dall’aiuto che deve essere portato alle persone più fragili e indifese”.

In merito va anche ricordato come nei giorni scorsi lo stesso Sindaco di Senigallia abbia lanciato pubblicamente l’idea di intitolare la residenza protetta “Dopo di noi” alla memoria dell’Assessore Cerri, “perché Nilde – ha sottolineato Luana Angeloni – si è battuta con tutte le sue forze per realizzarla”.

Maria Nilde Cerri è stata in effetti la vera anima di quel progetto, portato avanti in collaborazione con il Comune, l’A.S.L., l’Associazione Primavera, la Cooperativa sociale. Ed è stato appunto grazie al suo impegno che è stato possibile avviare la realizzazione della Residenza Protetta pschica “Dopo di noi” del Rosciolo, un preziosissimo punto di riferimento per quelle famiglie che devono affrontare problemi estremamente complessi come quelli legati al disagio psichico e che, nel farlo, si trovano spesso da sole.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 giugno 2005 - 1579 letture