x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

È marottese il pizzaiolo più bravo d'Europa

2' di lettura
3234
EV

Si chiama Gianfranco Tomassetti. Il Comune di Mondolfo lo ha premiato con una medaglia d'argento.

dal Comune di Mondolfo
www.comune.mondolfo.pu.it

Cerimonia ufficiale nel Palazzo comunale con tanto di medaglia d’argento raffigurante lo stemma municipale per Gianfranco Tomassetti, il pizzaiolo marottese che a Parigi ha vinto la manifestazione culinaria denominata “Giropizza d’Europa” edizione 2005, sbaragliando oltre quattrocento colleghi giunti da ogni parte del vecchio continente ed aggiudicandosi il titolo di “Campione d’Europa”. Anche il Comune di Mondolfo ha voluto esprimere il proprio apprezzamento per questo “artigiano” della pizza marottese doc “che ha saputo portare nel mondo – ha detto il Commissario Prefettizio, dottor Darco Pellos consegnando la medaglia – il nome di Marotta e Mondolfo e per aver dato lustro all’intera cittadinanza”. Gianfranco Tomassetti , titolare del ristorante “El Garagol” di Marotta non è nuovo a queste competizioni, ha infatti partecipato anche al “Campionato Mondiale della Pizza” edizione 2004 ottenendo un pregevole decimo posto e a molti altri eventi di questo genere. Nato professionalmente nella Scuola Italiana Pizzaioli, Tomassetti si è fatto subito conoscere sulle tavole italiane grazie ad un impasto molto particolare con cui realizza le sue pizze che sono veri capolavori d’arte. . Gli ingredienti, che Tomassetti alla fine ha dovuto svelare pur di accaparrarsi l’ambito scettro europeo, sono: farina Manitoba (grano americano), farina ai multiceriali maltati integrale, farina di soia macinata grossa, lievitazione naturale ed olio extravergine di oliva macinato freddo non filtrati ed infine un pizzico di sale.


ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 giugno 2005 - 3234 letture