contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Parte da Senigallia la festa del porto di Fano

2' di lettura
2646
EV

Gli artisti senigalliesei Anna e Lorenzo Marconi apriranno con due loro maschere la versione estiva del carnevale fanese.

dal Comune di Fano
www.comune.fano.ps.it
Ancora indecisi sulla meta per il primo week-end estivo? Forse perché non avete letto il programma delle manifestazioni che si svolgeranno a Fano il 25 e 26 giugno: pesce fresco a volontà, aquiloni tra cielo e mare, animazione sulle spiagge, sfilata d'auto d'epoca, gemellaggio con la città di Venezia e il ritorno del Carnevale più antico d'Italia in versione estiva con due sfilate e getto continuo di dolciumi, profumi e gadget.

Sabato sera, dalle 19.00, nel piazzale antistante il mercato ittico all'ingrosso di Viale Adriatico, sarà offerto un menù a base di "pesce povero" che regala ai suoi consumatori, oltre alla gradevolezza delle carni, gli ormai famosi "omega 3", composti capaci di preservare il nostro organismo dalle malattie cardiovascolari.

Per promuovere il consumo di questo pesce, che fa così bene alla salute e al "carrello della spesa", avendo dei costi molto contenuti, l'Amministrazione Comunale e il Mercato Ittico, in collaborazione con la Regione Marche, hanno realizzato il progetto "6 pesci a stagione" che propone al consumatore le peculiari caratteristiche delle specie di pesce meno apprezzate, ma dall'alto valore nutrizionale.

Nell'occasione saranno distribuiti degli opuscoli contenenti le schede dei nostri pesci con tante ricette e consigli utili per la loro preparazione. Lasciato lo stand della gastronomia marinara si potrà continuare a far festa lungo le strade del porto con l'animazione musicale dai carri del Carnevale, per proseguire verso l'antica Darsena dove alcuni gruppi storici metteranno in scena La Sancta Alleanza: Venezia, Fano e altre storie dell'Adriatico a ricordo dell'alleanza con la Serenissima che nel 1140 salvò Fano dalle ingerenze delle città vicine.

Domenica 26 giugno il divertimento continua con le animazioni sulle spiagge di Lido e Sassonia. Gran finale con le maschere al Porto e le sfilate dei carri allegorici del Carnevale, l'ultima particolarmente suggestiva, accompagnata dalla luminaria.

L'articolo di Silvia Falcioni su Sottocchio

Il Nettuno
Il Nettuno di Lorenzo Marconi

Testo alternativo Testo alternativo
Anna Marconi ha disegnato l'abito raffigurante Nettuno indossato dal fratello Lorenzo, fotografato con Sindaco e Vicesindaco di Fano e con gli organizzatori dell'evento.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 giugno 2005 - 2646 letture