contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Abilità su quattro ruote...

2' di lettura
2087
EV

Sabato 25 giugno a Morro D’Alba si svolgerà un singolare raduno di auto fuoristrada e quad.
Confermata la presenza di David Anzalone, Zanza, ma non con Targato H, come erroneamente anticipato da Vivere Senigallia.

dal "Team Quaddomatto"
La singolarità del raduno consiste nel fatto che i due sodalizi di appassionati fuoristradisti: “Club Monkey 4wd” e “Quaddomatto” di Senigallia, organizzano sul territorio di Morro D’Alba, grazie al patrocinio del Comune, un raduno per appassionati possessori di veicoli fuoristrada, con l’opportunità di trasportare a bordo delle vetture degli speciali passeggeri: giovani portatori di handicap.
La manifestazione nasce con l’intento di raccogliere fondi che verranno devoluti a due associazioni di portatori di handicap: la “Solidarietà sull’infanzia onlus di Morro D’Alba” e l’associazione “ Handicap e Arte di Pesaro”.
Ma la manifestazione oltre a devolvere il ricavato, al fine di permettere a queste due associazioni di proseguire nelle loro utili attività, ha anche lo scopo di sensibilizzare e fornire una corretta informazione a quanti non conoscono alcuni aspetti e le problematiche che deve affrontare chi è colpito da un grave handicap.
I possessori dei veicoli fuoristrada, piloteranno i loro mezzi con a bordo i ragazzi disabili che interverranno al raduno. Finalmente coloro che non possono conoscere il piacere di una passeggiata nei dolci sentieri delle belle colline marchigiane, avranno a disposizione un “pilota” che li condurrà in tutta sicurezza a scoprire le bellezze del territorio, lasciandosi alle spalle per qualche ora, tutti i problemi del vivere quotidiano legati al il loro handicap!
All’escursione seguirà inoltre un momento comico da non perdere.
Sulla piazza di Morro D’Alba, il noto attore David Anzalone, in arte “Zanza”, (pur con la sua difficoltà fisica), si esibirà in una esilarante satira sociale, caratterizzata da una schietta autoironia, presentando i più sorprendenti stralci di vita quotidiana di un handicappato.
La giornata di sabato si concluderà naturalmente con una grande tavolata.
E’ auspicabile che questo tipo di manifestazione richiami un pubblico vasto, formato non solo da possessori di fuoristrada, Suv e quad, ma anche da privati cittadini che vogliano con la loro presenza dare un contributo a questa singolare iniziativa.
…e domenica 26 Giugno presso S.Amico di Morro D’Alba si svolgerà la prima prova del campionato italiano Trial "coppa Csai".
I piloti italiani ed europei eseguiranno le loro spettacolari performances con vetture di serie e prototipi, per l’emozione di tutti gli spettatori!


Clicca per ingrandire

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 23 giugno 2005 - 2087 letture