contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Parte dalla Fenice la riqualificazione dei giardini Catalani

1' di lettura
2834
EV

L'assessore ai lavori pubblici presenta alla città i giardini all'entrata dell'area archeologica della Fenice.
Preludio per la riqualificazione dei Giardini Catalani.

Far tornare il livello dei giardini a quello archeologico, per permettere alle mura di apparire in tutta la loro altezza. E' questo, spiega l'assessore Maurizio Mangialardi, il progetto di riqualificazione dei Giardini Catalani così come previsto dal Piano Cervellati.
"Abbassare completamente il livello dei giardini non sarà possibile - continua Mangialardi - per la presenza dei pini e delle radici. Le mura verranno comunque liberate almeno nella parte perimetrale".

Ma della riqualificazione dei Giardini Catalani se ne parlerà più avanti, quando saranno chiusi i cantieri sparsi per la città. Oggi però possiamo ammirare la nuova entrata dell'area archologica della Fenice, progettata dall'architetto Conti secondo gli stessi principi. Uno spazio a misura d'uomo restituito alla città.


L'architetto Conti e l'assessore Mangialardi. La nuova entrate dell'area archeologica

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 giugno 2005 - 2834 letture