contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

C'è clima da promozione in casa Vigor

2' di lettura
1460
EV

Si avvicina il giorno del verdetto finale e la Vigor scalda i motori. Domenica va in scena Virtus Villa - Vigor Senigallia, la gara di ritorno della finale per la promozione che decreterà la squadra promossa in serie D.

Una sfida senza prove d’appello che accende gli animi dei giocatori e dei tifosi. Per la prima volta dall’inizio dei playoff la Vigor parte in vantaggio sull’avversario, forte dell’1-0 maturato tra le mura amiche che consente ai rossoblu un diverso approccio mentale alla partita.
Un risultato che va capitalizzato, come spiega il presidente rossoblu Pier Luigi Bani.

Presidente, che clima si respira in casa rossoblu? “I giocatori sono carichi e pronti a portare a casa la promozione in serie D. I ragazzi si stanno allenando in un clima di serenità seppur con la giusta tensione del momento che il risultato di domenica scorsa ci consente di gestire la partita. Sappiamo di non dover subire reti ma allo stesso tempo possiamo permetterci di non scoprirci troppo".

Stavolta oltre a Loreti mancherà anche Bertozzini...
"Anche sul fronte delle assenze importanti mister Giuliani sta decidendo le sostituzioni e tutti i ragazzi chiamati in causa stanno lavorando al meglio”.

La serie D ora è a portata di mano...
“Comunque andranno le cose, il risultato cui siamo arrivati quest’anno gratifica non solo i giocatori ma anche chi ha investito nella squadra. Si sono create molte aspettative attorno alla Vigor ed è cresciuto il seguito di tifosi e simpatizzanti attorno ai rossoblu. Ne è prova il grande coinvolgimento che si è creato in queste ultime settimane e l’elevato numero di persone che stanno decidendo in queste ore di seguire la Vigor in trasferta domenica. Credo che questo sia il clima giusto per un avvenimento importante per la squadra e per la città di Senigallia”.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 18 giugno 2005 - 1460 letture