contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

sport: Record dell'ora: Guenci supera se stesso, il primato su pista e l'indoor

2' di lettura
13708
EV

Centrato il nono tentativo di record mondiale da iscrivere al Guinness World Records per Mauro Guenci che sabato sera scorso, ha volato nel circuito del litorale senigalliese.
Gli resiste solo il primato del viaggio più lungo, 4.000 Km.

Partito poco dopo le 22,15, durante i primi giri ha cercato da subito di posizionarsi in zona record girando di qualche secondo superiore a quello prefissi. In effetti i primi giri oscillavano da 1’44” a 1’40”, alternandosi, mentre la media da lui voluta e non dichiarata era quella di 1’41” circa, che gli avrebbe permesso di segnare una misura importante ed anche di battere non solo il suo primato del 2002 di 36km 828 metri ma quello su pista di 37 km 425 metri e perché no anche quello stabilito indoor di 37km 577 metri!
Cosi è stato, incitato da migliaia di spettatori che avevano invaso il lungomare, ha trovato dopo i primi giri, il ritmo giusto, esagerando a volte e passando sotto i 1’39”, permettendogli di segnare la distanza di 38 km 431 metri e 52 centimetri! Strabilianti gli ultimi due giri che consuetudine per Guenci ormai, dedicare al pubblico, scendendo sotto l'1’35” ad oltre 45 km/h.
Il risultato di un anno dedicato alla preparazione sempre crescente, faticosa e meticolosa, per il raggiungimento di un obbiettivo così ambizioso che lo ha fatto vincere anche contro l'influenza del vento. Resterà, sempre se le forze organizzative e soprattutto quelle economiche, glielo permetteranno, di tentare l’impresa più lunga ed impegnativa: superare il primato statunitense, del viaggio più lungo con pattini in linea di oltre 4000 chilometri!

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 giugno 2005 - 13708 letture