contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Energie rinnovabili e agricoltura, venerdì 17 la firma

1' di lettura
1965
EV

Accordo quadro per la produzione della biomassa, l’energia dall’agricoltura.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it
È la nuova sfida che la Regione Marche intende lanciare attraverso la firma di un accordo quadro tra soggetti pubblici e privati.
Un primo impegno formale per ricavare fonti energetiche dal settore agricolo e da quello forestale.
L’intesa verrà siglata venerdì 17 giugno, alle ore 10.30, in Ancona, presso la sede della Giunta regionale (Palazzo Raffaello, sala riunioni sesto piano).
A firmare saranno l’assessore regionale all’Agricoltura, Paolo Petrini, i rappresentanti dell’Università Politecnica delle Marche, delle associazioni agricole e della trasformazione industriale.
L’accordo promuove l’utilizzo delle biomasse per scopi energetici, disciplinandone la produzione, il recupero e il successivo impiego.
La Regione si impegna a coordinare gli interventi, che dovranno dare origine a contratti di produzione tra le parti interessate, in modo da creare le condizioni per la distillazione di olio combustibile o per ridurre i costi di trasporto del materiale vegetale.
La normativa comunitaria e nazionale prevede un uso energetico dell’agricoltura.
La Regione Marche sta creando i presupposti per accrescere la redditività agricola attraverso la realizzazione di filiere che possano contribuire a contenere il deficit energetico e a migliorare l’ambiente.
È già stato avviato anche uno studio per ricavare energia e biodisel dal girasole.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 giugno 2005 - 1965 letture