contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Cooperazione interregionale: accordo tra Regione Marche e Provincia di Benevento

1' di lettura
1814
EV

L’Assessore all’Industria Gianni Giaccaglia per la Regione Marche ed il Presidente Carmine Tardone per la Provincia di Benevento, hanno siglato un Accordo di Programma per la realizzazione di un piano di collaborazione diretto allo sviluppo del territorio beneventino.

dalla Regione Marche
www.regione.marche.it
L’accordo mette a disposizione del partner campano le esperienze e conoscenze maturate nella nostra regione nel campo del sostegno alle imprese, dello sviluppo infrastrutturale e delle risorse umane.
Secondo l’assessore Giaccaglia “l’elevata formazione delle risorse umane riscontrabile nel territorio campano, assieme alle potenzialità offerte dalla struttura imprenditoriale della nostra regione, rappresentano i migliori auspici per questa utile collaborazione istituzionale che costituisce un momento di crescita ed arricchimento per entrambe le realtà territoriali”.
L’intesa è finalizzata ad una proficua collaborazione relativa alle politiche industriali distrettuali, trasferimento tecnologico, promozione della qualità, credito, ricambio generazionale ed internazionalizzazione e tutto ciò che possa concorrere al sostegno ed alla crescita delle piccole e medie imprese della Provincia di Benevento.
La collaborazione passerà attraverso una mappatura della situazione economico-infrastrutturale della Provincia, la conseguente individuazione dei bisogni, la partnership per l’attuazione di progetti promossi dall’ Unione Europea, la predisposizione di proposte di legge per lo sviluppo dei settori economici, della ricerca scientifica, internazionalizzazione, energia, infrastrutture e cultura. Un comitato di coordinamento composto da funzionari dei due enti garantirà l ’individuazione, attuazione e monitoraggio dei singoli programmi operativi diretti a dare concretezza all’accordo.
Il comitato, che si riunirà ogni due mesi, sarà presieduto dal Presidente della Provincia di Benevento e delibererà collegialmente, stimolando anche ulteriori accordi tra i due enti.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 giugno 2005 - 1814 letture