contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Al via il raduno nella nazionale juniores classe optimist

2' di lettura
1409
EV

Da mercoledì 15 giugno fino a venerdì prossimo il Club Nautico Senigallia ospiterà il raduno della nazionale italiana classe optimist, formata dai 20 migliori atleti italiani nati negli anni 1993-1994, seguiti dagli allenatori federali Marcello Turchi e Massimo Giorgianni.

dal Club Nautico Senigallia
I ragazzi parteciperanno a 3 giorni di duro allenamento in mare ed a terra alternando lezioni di pratica a quelle di teoria, nonchè a sedute di preparazione fisica.Questi incontri sono fondamentali per la crescita atletica e tecnica dei ragazzi che rappresentano i colori della nazionale nel mondo.

Per ospitare tale evento occorrono però strutture e logistica adeguate ed in questo il Club Nautico Senigallia si presta benissimo per capacita' organizzativa ed offerta dei suoi locali, attrezzati con sistemi di proiezione e multimediali per tenere al meglio lezioni di teoria. L'importanza di tale incontro è un motivo di orgoglio per l'intera Città di Senigallia e dimostra il livello raggiunto nel panorama nazionale velistico dal sodalizio senigalliese, dalla sua squadra agonistica e dal suo staff tecnico.

Ovviamente tale appuntamento va visto anche nell'ottica della promozione della Città a livello turistico: il turismo sportivo è infatti un'opportunità e il Club Nautico Senigallia si sta impegnando a contribuire anche in tale settore allo sviluppo della Città di Senigallia.

Questo ovviamente non costituisce un punto di arrivo, ma una tappa di un percorso iniziato oltre 50 anni fa, che sta proseguendo oggi con lo stesso entusiasmo.
La presenza di allenatori della Nazionale Italiana è peraltro un momento di crescita anche per lo staff tecnico del Club Nautico Senigallia, che potrà così approfondire tecniche e problematiche da trasmettere ai propri atleti della squadra agonistica ed a tutti coloro che si avvicineranno ai corsi di vela tenuti dal Club Nautico Senigallia, durante l'estate 2005.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 15 giugno 2005 - 1409 letture