contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Si colorano le notti dell'estate senigalliese

3' di lettura
2559
EV

L'Amministrazione Comunale ha reso noto il calendario delle manifestazioni per l'estate 2005. Accanto alla riconferma degli eventi consolidati della spiaggia di vellutoi, arriva Notte Tinta, quattro sere sul tema del colore realizzate al Foro Annonario, dedicate al rosa, per la creatività femminile, al blu, come il mare di Senigallia, e al multicolore del calore del sud. Angeloni, Papa e Rebecchini

Notte Tinta, con Francesca Reggiani il 7 luglio, Patrizio Roversi e Siuzy Blady, la Notte della Taranta il 14 luglio con Stewart Copeland e Raiz e Terra Brasilia con il Giardino degli Angeli il 20 luglio.

Senigallia Letterature che accorpora le precedenti manifestazioni di Evergreen e Piazza delle Parole

Summer Jamboree dall'1 al 7 agosto

Festa della Musica dal 20 al 22 giugno

Pane Nostrum dal 15 al 18 settembre

Baracche e Burattini, una Settimana da favola , il Festival Organistico e Musica Nuova Festival

Mostra Mercato dell'artigianato e dell'antiquariato artistico e rassegna orafa

Anottefonda rassegna cinematografica estiva

Uomini e paesaggi rassegna a cura del Museo della Mezzadria

A spiegare gli obiettivi e gli scopi del nuovo calendario delle manifestazioni estive 2005 sono intervenuti gli amministratori della spiaggia di velluto.

“Notte tinta rientra in un contenitore format che sarà mantenuto anche nei prossimi anni e che si basa su un unico spettacolo che racchiude in sé tanti eventi diversi come la gastronomia, la musica, il cinema e il teatro –spiega l’assessore alla cultura, promozione e spettacoli Velia Papa- porteremo così a Senigallia artisti che risiederanno per alcuni in città per viverla e stabilire con essa un legame. Sarà così per la Taranta, con la compagnia di 25 elementi che staranno per una settimana a Senigallia. Notte tinta prevede anche videoistallazioni curate dal critico d’arte Marcello Smarelli alla Chiesa dei Cancelli, un programma no stop di cinema a cura della Linea d’Ombra e della Mediateca e sculture gastronomiche da degustare realizzare dall’Alberghiero Panzini”.
Secondo filone su cui punta l’estate senigalliese è quello letterario, che racchiude anche precedenti esperienze sui generis.
“L’altro format è Senigallia Letterature, che accorpora le passate esperienze di Evergreen e Piazza delle Parole, facendo di piazza del Duca un salotto letterario –aggiunge l’assessore Papa- con mostre sul tema dell’arte del Novecento che si terranno a palazzo del Duca”.

La cultura e lo spettacolo da quest’anno, con la predisposizione di due assessorati, fa sinergia con le attività economiche e turismo.

“Ho concentrato la mia attenzione sull’organizzazione fiere, mercati e attività legate all’economia cominciando proprio dalla fiera di Sant’Agonstino che se, a settembre inizieremo a lavorare per una sua rivisitazione, per quest’anno viene mantenuta e prevede anche uno speciale annullo filatelico –afferma l’assessore Luigi Rebecchini- è prevista anche la rassegna orafa che si terrà a palazzo Ducale e tra i servizi offerti è già attivo un servizio di taxi giorno e notte al numero 071/64946”.

Soddisfazione per il programma messo a punto dall'Amministrazione Comunale è stata epsressa dal primo cittadino

“La programmazione estiva 2005 risente del passaggio elettorale ma è molto ricce e di qualità –sostiene il sindaco Luana Angeloni- i tempi sono stati stretti ma la nostra offerta mantiene i cardini in cui abbiamo sempre creduto della valorizzazione dei luoghi della città, il legame con le associazioni e la valorizzazione dei nostri Musei”.

Luana Angeloni Velia Papa Luigi Rebecchini
Il sindaco Luana Angeloni e gli assessori Velia Papa e Luigi Rebecchini

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 giugno 2005 - 2559 letture